Quando il glutine diventa pericoloso

Intolleranza, sensibilità o celiachia. Se ne parlerà in un convegno sabato 16 febbraio. Le raccomandazione dietetiche della dottoressa Dozio

Celiachia o intolleranza al glutine? Il tema delle allergie è molto complesso e vario. Se ne discuterà in un convegno che si terrà sabato 16 febbraio, nell’Aula Michelangelo dell’ospedale di Varese, un incontro aperto a medici, farmacisti, pazienti e loro familiari.

«C’è molta confusione, alimentata da fake news, mode e superficialità – spiega il Dott. Sergio Segato, Direttore della Gastroenterologia varesina e del Dipartimento di Medicina specialistica dell’ASST Sette Laghi – Negli ultimi anni si sta osservando un numero crescente di persone che si autodiagnostica la malattia e si sottopone a restrizioni dietetiche ingiustificate e, talvolta, pericolose. Di contro, molte persone che hanno veramente la celiachia non vengono tuttora identificate E’ quindi molto importante fare chiarezza, precisando innanzitutto che celiachia e sensibilità al glutine sono due condizioni molto diverse tra di loro». 

La malattia celiaca, infatti, è una malattia autoimmune dell’intestino, evidenziata da particolari biomarker e scatenata dall’ingestione di glutine in soggetti geneticamente predisposti. Chi ne è affetto  deve eliminare totalmente e per tutta la vita il glutine dalla dieta, permettendo alla mucosaintestinale di ripararsi e prevenendo così anche le possibili complicanza. La sensibilità al glutine, invece, è un insieme di disturbi che l’assunzione di glutine può scatenare ma che non sono associati ad un danno all’intestino: in questo caso l’assunzione di glutine è sconsigliata, ma solo per evitare i sintomi.

L’evento è organizzato dall’ASSt dei Sette Laghi e dall’Università dell’Insubria con il patrocinio dell’Associazione Italiana per la Celiachia , 

Interverranno, oltre al  Dott. Sergio Segato, la Prof.ssa Silvia Salvatore, Professore associato di Pediatria dell’ Università dell’Insubria, la Dott.ssa Eugenia Dozio, Dietista dell’Università dell’Insubria e, Ettore Cannas e Carmelo Ortuso, referenti provinciali dell’Associazione Italiana Celiachia. 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 14 Febbraio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.