Stemmi e capi sportivi contraffatti, sequestrati 2231 pezzi a Malpensa

Il carico è stato intercettato dai funzionari dell’Agenzia Dogane e Monopoli di Malpensa in collaborazione con la Guardia di Finanza

Generico 2018

Arrivavano dalla Tailandia ed erano diretti al mercato romano.

Stemmi di squadre di calcio notissime come Borussia Dortmund, Ajax, Paris Saint Germain, Manchester United e molti tra i club più noti del panorama calcistico europeo. Ma anche capi di abbigliamento delle stesse squadre.

Tutto rigorosamente falso, nascosto in una spedizione costituita da 8 colli e del peso di 388 kg giunta in transito a Malpensa dalla Tailandia e destinata a Roma a un commerciante ambulante di abbigliamento. Il carico è stato intercettato dai funzionari dell’Agenzia Dogane e Monopoli di Malpensa in collaborazione con la Guardia di Finanza: in tutto 2.231 pezzi tra stemmi e capi di abbigliamento sportivi contraffatti riconducibili a squadre calcistiche.

L’importatore è stato denunciato alla competente Procura della Repubblica.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 febbraio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore