Sicurezza sul lavoro: un seminario della Cgil a Villa Cagnola

Venerdì 15 marzo la Cgil di Varese organizza un seminario dal titolo "Manuale Rls, uno strumento operativo per i rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza"

Avarie

Venerdì 15 marzo la Cgil di Varese riunisce a Villa Cagnola a Gazzada Schianno il coordinamento dei propri rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza (Rls) per un seminario dal titolo “Manuale Rls, uno strumento operativo per i rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza, a cura di Cgil Lombardia”.

«Il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza è una figura fondamentale nell’ambito della prevenzione e della sicurezza nei luoghi di lavoro – spiegano i promotori del seminario – e, come previsto dal D.Lgs 81/08, deve essere coinvolto nelle fasi centrali del fare sicurezza nei luoghi di lavoro. La realtà complessa in cui il Rls opera quotidianamente è però spesso distante da ciò che ci aspetteremmo dopo dieci anni dall’introduzione del D.Lgs 81/8. Inseme alle articolate competenze richieste al Rls, l’esercizio della propria funzione può risultare difficoltosa se l’intero sistema di prevenzione e protezione non funziona a dovere».

La Cgil Lombardia ha stilato questo manuale proprio per agevolare i Rls fornendo loro uno strumento di supporto che possa coadiuvarli nel delicato e complesso compito che sono chiamati a svolgere.

Alcuni temi centrali nell’ambito della sicurezza sono trattati con l’intento di coglierne l’importanza e la filosofia che sta alla base dell’impianto normativo, nonché delle dinamiche e dei ruoli in gioco negli ambienti di lavoro.

Il manuale ha il pregio di affrontare tutti i temi focali delle attribuzioni e dei compiti dei Rls in maniera scorrevole e chiara, configurandosi come un vero e proprio vademecum di pronto e agevole utilizzo in un ambito di notevole complessità come quello della sicurezza nei luoghi di lavoro.

Ai lavori del coordinamento saranno presenti, con il loro contributo la dottoressa Santa Picone, direttrice territoriale Inail Varese; il dottor Duccio Calderini, responsabile Uoc Psal Ats Insubria sede di Varese; la dottoressa Marina Gallazzi, tecnico della prevenzione Uoc Psal Ats Insubria sede di Varese e infine Massimo Balzarini, segretario Cgil Lombardia, Dipartimento ambiente, salute e sicurezza.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 marzo 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore