La grande zip di Chinneck è la più fotografata del Fuorisalone

L’opera teatrale dell’artista britannico si candida a essere l’opera più instagrammata della settimana del design di Milano 

Fuorisalone 2019

Si candida a essere l’opera più instagrammata di questa edizione 2019 del Fuorisalone. L’opera illusionistica di Alex Chinneck per Iqos World Revealed ha ricostruito un edificio della periferia milanese, con tanto di scritte di writers e finestre all’interno del format Tortona Rocks, all’Opificio 31. Una grande cerniera, cifra stilistica dell’autore, apre uno squarcio nell’edificio e si ritrova anche nei due lavori allestiti internamente.

L’abilità dell’autore britannico è quella di saper unire arte e architettura in una quinta teatrale, dove l’opera prende forme inattese. Le pareti e i pavimenti si aprono in una fenditura che diventa metafora del processo di trasformazione tra passato e futuro in un paesaggio surreale.

di erika@varesenews.it
Pubblicato il 12 aprile 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore