Quel Bacio che scalda Gavirate

Inaugurata l’opera di Andrea Ravo Mattoni nel quartiere di Fignano: sulla parete della scuola primaria ha riprodotto il “Bacio di Romeo e Giulietta” di Francesco Hayez

«Un lavoro che è riuscito a risvegliare la voglia di bello a Gavirate. Mai una volta ho visto l’artista solo senza che ci fosse qualcuno a guardare».

Galleria fotografica

Quel Bacio che scalda Gavirate 4 di 7

L’artista è Andrea Ravo Mattoni, famoso street artist che ha realizzato in pochi giorni un dipinto murale che ricalca il Bacio di Romeo e Giulietta, di Francesco Hayez.

Il sindaco Silvana Alberio ha detto «grazie agli autori e a chi ha permesso che la cosa si potesse fare. Grazie al Distretto dei due Laghi e agli Amici di Fignano con Piera Marchesotti, sua presidente». «Una figura che scalda il cuore – hanno detto dall’associazione -, siamo felici che questo grande colore ricorderà la nostra associazione, ogni volta che lo si guarderà».

Quel “bacio” che ha rapito Gavirate

L’opera si trova su di una facciata della scuola elementare del paese. «Grazie a Gavirate, il mio tentativo è di lanciare dei ponti – ha spiegato l’autore sottolineando l’aspetto sociale -. Mi reputo un regista che unisce l’opera d’arte al pubblico. Grazie a quest’opera ci sono persone che si sono incontrate dopo anni per fermarsi a guardarla».

Quella di oggi è la seconda inaugurazione di un’opera da Ravo Mattoni nel giro di una settimana: venerdì scorso venne presentato il dipinto che decora l’aula per audizioni protette del Tribunale di Varese.

«Così ho voluto portare la speranza dentro a quest’aula»

di
Pubblicato il 05 aprile 2019
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Quel Bacio che scalda Gavirate 4 di 7

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore