Ultima partita in casa per la SCS Varese

Le biancorosse ospitano ad Azzate (mercoledì 24, ore 20,30) il Carugate. Nel turno precedente stop di misura a Vicenza

alice biasion basket femminile scs varese

Si chiude questa sera – mercoledì 24 aprile – l’avventura casalinga in Serie A2 per la SCS Varese. La squadra biancorossa, dopo una stagione nella seconda categoria nazionale, è già certa della retrocessione arrivata in leggero anticipo sul termine del campionato, ma vuole salutare i propri tifosi con una prova di orgoglio.

La squadra affidata a coach Luca Visconti ospiterà (ore 20,30) le milanesi di Carugate che sono alla ricerca di due punti per evitare la zona playout. Sabato 27 quindi, la SCS affronterà l’ultimo match in assoluto in A2 sul parquet di Albino, altra formazione in lotta nella parte bassa della graduatoria.

Nel turno precedenti le varesine hanno disputato una buona prova, non condita però dal successo, in trasferta contro Vicenza; 56-46 il risultato finale per la VelcoFin in una partita rimasta in bilico fino a 3′ dalla conclusione. Decisiva la difesa a zona comandata dal coach veneto Corno, che ha bagnato le polveri della SCS nel momento decisivo dell’incontro. Bella prova di Francesca Mistò (12 punti) e di Alessandra Visconti, che ha sfiorato la “doppia doppia” (10 punti e 8 rimbalzi).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 aprile 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore