Banco Bpm, sfida ai campioni in carica per il secondo posto

Mercoledì 15 (ore 19 italiane) i bustocchi impegnati nella vasca dell'Olympiacos Pireo per l'ultimo match del girone: squadre già alle Final Eight, ma c'è in ballo la posizione finale

gianmarco nicosia pallanuoto

Si chiude con una sfida affascinante, ad Atene, la stagione regolare della Len Champions League per il Banco Bpm di Busto Arsizio: la squadra di Marco Baldineti, all’esordio nella massima competizione europea, ha già messo in cassaforte la qualificazione alla Final Eight di Hannover (6-8 giugno) ma prima di pensare all’epilogo deve affrontare la trasferta nella vasca dell’Olympiacos Pireo, campione d’Europa in carica.

Mercoledì 15 maggio, alle 20 ora locale (le 19 in Italia; diretta su Eurosport2 ed Eurosport Player), il sette bustocco proverà a portare a termine l’ennesima impresa stagionale: la Sport Management ha già battuto i greci nella gara di andata alle piscine “Manara” (7-6 il sorprendente finale a favore dei Mastini) e proprio con questo tipo di risultati ha costruito un solidissimo cammino europeo che porterà Luongo e soci all’atto finale della manifestazione. (in alto: G. Nicosia / foto Squarzanti)

Il match del Pireo non servirà a staccare un pass per Hannover, visto che le due contendenti si sono qualificate con un turno di anticipo ai quarti di finale, ma sarà determinante per le posizioni finali del girone B. Busto e Oly hanno infatti 27 punti e possono anche aspirare – in caso di vittoria – al sorpasso sulla capolista Jug Dubrovnik, prima a quota 29. I croati però hanno un incontro interno favorevole contro lo Spandau ’04 Berlino e difficilmente scivoleranno all’ultimo passo, anche perché la posizione nel raggruppamento è determinante per la composizione del tabellone delle Finali. Nel girone A, intanto, hanno già incassato la qualificazione le altre italiane: la Pro Recco è prima e imbattuta mentre il Brescia è terzo.

«Una partita durissima – la definisce il tecnico del Banco BPM, Marco Baldineti – nella quale cercheremo di farci trovare pronti. L’Olympiacos è squadra di grandissimo talento ma noi abbiamo dimostrato di poter stare a questo livello: ci aspetta un anticipo di quel che ci aspetta alle Finali di Hannover». «Sarà emozionante – gli fa eco il portiere Gianmarco Nicosia – e i campioni d’Europa non vorranno sfigurare davanti al proprio pubblico. Noi non siamo più una sorpresa ma vogliamo dimostrare di poter giocare al piano massimo anche contro una delle squadre più forti d’Europa».

Len Champions League – Girone B
Classifica (dopo 13 giornate): Jug Dubrovnik 29; Banco Bpm BUSTO A., Olympiacos Pireo 27; Szolnoki Dosza 22; Jadran Spalato 15; Mladost Zagabria 11; Waspo Hannover 9; Spandau 04 Berlino 7.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 14 maggio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore