Ladro in bicicletta ruba scatolette per animali

L'uomo, 26 anni, pregiudicato è stato arrestato nella notte dopo essere entrato in tre differenti esercizi commerciali, tra cui un negozio per animali

gallarate generico

Ladro in bicicletta. Questa notte, la volante del Commissariato di Gallarate ha arrestato un uomo, 26 anni, pregiudicato che ha girato tre esercizi commerciali, ricavandone 440 euro e scatolette di cibo per animali.

L’allarme è scattato dopo la mezzanotte quando la centrale operativa è stata allertata per un furto avvenuto nel negozio MaxiZoo. Giunto sul posto, sono gli agenti sono stati allertati di una seconda segnalazione di furto alla palestra “GYM’S Club”, che si trova poco lontana dal precedente esercizio commerciale.

Gli agenti sono quindi giunti sul posto e insieme al personale della vigilanza notturna, hanno ispezionato la struttura appurando la forzatura delle porte ed il danneggiamento dei cassetti della segreteria, senza tuttavia rintracciare il ladro. La conferma dell’intrusione è inoltre arrivata dalla visione delle telecamere di videosorveglianza interna, dalle quali si è potuto chiaramente appurare che un uomo aveva fatto accesso alla struttura e dopo aver rovistato in giro, si era dileguato, non avendo trovato nulla di interessante da razziare.  L’uomo è stato immediatamente identificato ed è stato catturato nelle immediate vicinanze della stessa palestra mentre cercava di recuperare la bicicletta con la quale si spostava agevolmente tra un esercizio pubblico ed un altro.

Messo di fronte alla prova della videoripresa, il giovane non ha potuto fare altro che ammettere il tentato furto , aggiungendo di aver commesso un furto poco prima anche nel bar/ristorante “Bakery” adiacente la stessa. Nel cestino della sua bicicletta sono stati trovati inoltre una cuccia per animali e del cibo per cani e gatti. A quel punto il giovane ha ammesso d’aver rubato, poco prima, anche all’interno del “Maxizoo”.

Le visite notturne ai tre esercizi commerciali, hanno fruttato al giovane, oltre al cibo per i suoi animali, la somma di 440 euro rubati dal ristorante. Il guadagno illecito è durato però lo spazio di pochi minuti dato che il giovane, scoperto, è stato tratto in arresto e messo a disposizione della Procura della Repubblica di Busto Arsizio che procederà in mattinata al giudizio per direttissima.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 maggio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore