Due milioni di euro per asfaltare le strade di Varese

Presentato a Palazzo Estense il piano suddiviso in tre lotti che permetterà di intervenire su molte strade interne alle castellanze. L'assessore Civati garantisce: «Lavori coordinati con i cantieri di Open Fiber»

Piano asfaltature varese 2019

È di due milioni di euro l’impegno di Palazzo Estense per il piano asfaltature 2019, un programma di interventi già avviato e suddiviso in tre diversi lotti, con il quale il Comune ha deciso di “rifare il trucco” a un gran numero di vie e piazze cittadine, sia per quanto riguarda il manto sia per i marciapiedi che corrono lungo di esse. A parlarne in maniera approfondita, è stato oggi – martedì 18 giugno – l’assessore ai lavori pubblici Andrea Civati, affiancato dall’ingegner Giulia Bertani, dipendente comunale che è stata chiamata a coordinare il comparto strade.

«A una settimana dalla variazione approvata in consiglio comunale diamo il via al piano asfaltature – ha spiegato in avvio Civati – Soldi già stanziati per appalti già assegnati per due dei tre lotti e lavori che in qualche caso hanno preso il via. Siamo partiti con quelle strade interessate dal traffico legato alle scuole in modo da terminare questa parte di interventi alla riapertura degli istituti, nel frattempo stiamo per iniziare anche con i lavori del secondo lotto, con il terzo che terminerà in autunno. E ci teniamo a sottolineare che, a differenza che in passato, diamo priorità a strade di quartiere e non a direttrici principali, vie che in alcuni casi non sono state asfaltate da 30 anni. Quello della “cura delle cose” è per noi un tema fondamentale: le asfaltature sono “un grande progetto per le piccole cose” e per l’amministrazione ha lo stesso valore di interventi quali il piano stazioni o quello per le scuole». Tra le tante zone interessate ci sono i quartieri di Giubiano, Sangallo, Avigno, Bregazzana, Sacro Monte, Sant’Ambrogio, Casbeno, San Carlo, Ippodromo, Montello, Lissago, Calcinate del Pesce e Belforte. E i lavori interesseranno anche qualche scorcio storico, che ha una pavimentazione con pietre o simili.

I due milioni stanziati – ricorda Civati – seguono gli investimenti già messi in atto nei due anni precedenti. «Siamo passati dagli zero euro del 2016 (l’ultimo anno dell’amministrazione Fontana ndr) ai 650mila euro circa spesi sia nel 2017 sia nel 2018, soldi ai quali abbiamo aggiunto quelli per i marciapiedi. Quest’anno abbiamo ulteriormente aumentato l’impegno con l’obiettivo di mantenerlo tale anche nel prossimo biennio».

Piano asfaltature varese 2019
L’ingegner Bertani e l’assessore Civati

Una delle problematiche dell’intervento è legata alla presenza in città dei lavori di Open Fiber: «Non è stato semplice coordinare le tempistiche dei nostri cantieri con quelle della posa della fibra ottica, anche per non sovraccaricare la viabilità, ma è un lavoro che è stato fatto e che ha permesso di programmare al meglio gli interventi. Naturalmente le strade interessate dalle asfaltature o sono già state “scavate” per la fibra, oppure non dovranno subire ulteriori ritocchi. E a proposito di Open Fiber, gli uffici comunali hanno intensificato la vigilanza sui cantieri, per garantire un controllo capillare sul ripristino delle strade interessate dagli scavi. Che, lo ricordo, vengono fatti in due “step”: dopo lo scavo e la posa della fibra, si pone un primo manto provvisorio, necessario a far assestare il terreno; in un secondo tempo viene effettuato il ripristino definitivo dell’asfaltatura.

PRIMO LOTTO (lavori iniziati; termine a luglio) – Vie Galmarini, Leonardo da Vinci, piazza Biroldi, vie San Giusto, Cadore, Procaccini, Pavesi, Mercadante, Maspero, Bainsizza.

SECONDO LOTTO (tra luglio e settembre) – Vie Mulini Grassi, Mottarone, Premeno, Virgilio, Mozart, Luini, vicolo al Casello, Del Ceppo e piazzale Martiri della Libertà.

TERZO LOTTO (tra settembre e l’autunno) – Vie Benedetto Marcello, per Bregazzana, Grandi, Piero Chiara, Astico, Giusti, Carnia, Montello e le strade Del Sarto, Borromini e Sangallo.

Damiano Franzetti
damiano.franzetti@varesenews.it

VareseNews è da anni una realtà editoriale, culturale e sociale fondamentale per il territorio. Ora hai uno strumento per sostenerci: unisciti alla membership, diventa uno di noi.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 18 Giugno 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.