“Dialoghi sulla terrazza“ a Palazzo Verbania

La rinnovata sede del kursaal cittadino animata da una conferenza culturale con Stelio Carnevali, Federico Crimi, Chiara Gatti

Avarie

Sabato 27 luglio alle ore 18.30 presso Palazzo Verbania di Luino, nell’ambito della mostra “Franco Rognoni. Terrazze” si svolgerà la conferenza “Rognoni, Sereni e Chiara. Dialogo sulla terrazza”. Ne parlano Stelio Carnevali, Federico Crimi, Chiara Gatti.

Introdurranno la serata il Sindaco Andrea Pellicini e l’Assessore alla Cultura Pier Marcello Castelli.L’ingresso è libero.

Nel giorno di nascita di Vittorio Sereni, all’interno del palazzo storico recentemente restaurato in cui si trova l’archivio a lui dedicato, ci si ritroverà per ricordare i rapporti tra i tre celebri protagonisti del ‘900.”Oltre all’amicizia, all’anno di nascita e una residenza luinese, sottolinea la critica d’arte Chiara Gatti, Franco Rognoni, Vittorio Sereni e Piero Chiara avevano in comune un’altra cosa: una terrazza sul lago. Sereni le aveva dedicato una poesia, nella famosa raccolta diFrontiera.

Chiara l’aveva descritta più volte tra le pagine di uno dei suoi romanzi struggenti, Una spina nel cuore. Rognoni la ritrasse spesso delineando con tratto tagliente alcuni personaggi affacciati alla sua fragile ringhiera.

Idealmente, da quello stesso spigolo aguzzo di balconata si erano sporti tutti e tre, in momenti e circostanze diverse. E, tutti e tre, ne avevano ricavato ispirazione, linfa vitale, suggerimento fecondo per i propri racconti fatti di immagini e di parole”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 luglio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore