Investimento mortale per un dirigente di AREU

Il dottor Paolo Galimberti è stato travolto da una monovolume nei pressi di Palazzo Lombardia. Il cordoglio del governatore Fontana e dell'assessore Gallera

Ambulanza

È morto ieri (venerdì 5 luglio) a Milano, per le conseguenze di un grave incidente stradale, Paolo Galimberti, medico che ricopriva anche ruoli dirigenziali all’interno di AREU, l’azienda regionale per l’emergenza e urgenza che coordina una serie di attività quali il servizio 118, il sistema trasfusionale, il trasporto di organi e altro ancora.

Galimberti, 58 anni, è stato travolto da una monovolume mentre a piedi attraversava via Melchiorre Gioia, proprio nei pressi della sede di Regione Lombardia ed è deceduto all’ospedale Niguarda dove era giunto in condizioni gravissime. Anestesista di professione, aveva ricoperto incarichi all’ospedale di Desio e alla Croce Bianca di Mariano Comense. Nel 2017 era diventato dirigente di AREU.

Il medico è stato ricordato anche da una nota ufficiale firmata dal governatore Attilio Fontana, dall’assessore al Welfare Giulio Gallera e dal dg di AREU, Alberto Zoli: «L’incidente avvenuto oggi ci lascia sgomenti e addolorati. A nome di Regione Lombardia, ci stringiamo in un grande abbraccio ai suoi cari».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 06 Luglio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.