Ritrovato il cadavere di Pier Luigi Arduino

La notizia data dai parenti della vittima, trovata qualche giorno fa in un’area dismessa

Avarie

Ha avuto l’epilogo peggiore la storia di Pier Luigi Arduino, l’anziano sparito di casa oramai settimane fa a Luino.

I parenti avevano lanciato un appello: «Aiutateci a trovarlo».

Di sabato scorso la tragica notizia del ritrovamento di un cadavere in un’area dismessa della città: inequivocabile la causa di morte.

Oggi gli stessi parenti danno la conferma che quel corpo – difficile riconoscerlo per via delle condizioni climatiche e del tempo passato dal decesso – è di Pier Luigi Arduino.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 luglio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore