Corso gratuito per l’utilizzo dei defibrillatori

Aperte le iscrizioni per gli appuntamenti del 17 e del 19 settembre al teatrino di Villa Gonzaga

Tutti a lezione di BLSD

I prossimi 17 e 19 settembre avrà luogo il secondo corso BLSD per l’utilizzo dei defibrillatori a cura di “Cislagocuore”. Potranno aderire tutti i cittadini olgiatesi, purché maggiorenni, per imparare a defibrillare una persona in arresto cardiaco utilizzando un DAE (acronimo che indica Defibrillatore Automatico Esterno) e a eseguire correttamente il massaggio cardiaco. I corsi sono gratuiti e per partecipare non sono richiesti particolari requisiti.

L’iniziativa si inserisce nel progetto Olgiate Olona paese cardioprotetto, che negli ultimi anni ha visto la fornitura gratuita di defibrillatori alle scuole olgiatesi di ogni ordine e grado e alla protezione civile, nonché il posizionamento di tre apparecchiature in corrispondenza delle farmacie ubicate sul territorio: una vera e propria “rete salvavita” a disposizione di tutti i cittadini in caso di attacchi cardiaci.

L’assessore alla salute, Mauro Carnelosso, ricorda che secondo i dati del Registro Italiano Arresti Cardiaci, «ogni anno, in Italia, circa 60 mila persone sono colpite da arresto cardiaco e la possibilità di sopravvivenza senza danni neurologici si riduce del 10 per cento ogni minuto che passa dal collasso. Se le pratiche di rianimazione sono effettuate entro un brevissimo tempo, riescono ad avere successo in circa il 40 per cento dei casi. Ecco perché, in questa corsa contro il tempo, avere un defibrillatore in palestra, a scuola o sul territorio può fare la differenza tra la vita e la morte».

Chi desiderasse prenotarsi, può farlo inviando una mail a olgiatecardioprotetto@gmail.com. Il corso si terrà al teatrino comunale con inizio alle ore 20.30.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 agosto 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore