Il medico di base? Si cambia all’anagrafe

Dopo la decisione di uno dei tre dottori di ricevere gli assistiti solo nell'ambulatorio di Mornago, il sindaco ha chiesto ad Ats Insubria di agevolare le procedure per la scelta del nuovo medico condotto

dottore apertura esami

Ats Insubria ha detto sì e quindi i cittadini di Casale Litta e Villadosia potranno cambiare il medico di famiglia recandosi all’ufficio anagrafe del Comune.

Il problema è sorto perché uno dei tre medici di famiglia ha annunciato che lascerà gli ambulatori del paese e riceverà solo nello studio di Mornago. «Abbiamo avuto pochissimo preavviso – ha spiegato il primo cittadino Graziano Maffioli -. Con una lettera il dottor Marco Bombelli ha annunciato l’intenzione di trasferire lo studio a Mornago. Un disagio enorme per i pazienti più anziani».

Restano altri due medici di base: Serafino Corriero e la dottoressa Sandra Leuchi che dovranno spartirsi gli assistiti a meno che non siano al completo. Intanto il sindaco ha proposto all’Ats di mettere a disposizione l’ufficio anagrafe del Comune per chi desidera cambiare il medico di base. La procedura sarà quindi avviata allo sportello comunale e poi completata dall’Ats Insubria.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 agosto 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore