Addio alla sosta libera in centro, il parcheggio San Michele diventa a disco orario

Il cambio riguarderà i due terzi delle 100 aree di sosta presenti. Nel 2017 l'amministrazione promise che il parcheggio non avrebbe avuto disco orario

I lavori al parcheggio di San Michele

È il parcheggio più amato del centro: a pochi passi dalla zona pedonale, a metà strada dal Museo del Tessile e soprattutto a strisce bianche. È il parcheggio San Michele, l’area di sosta da 100 auto che da anni consente di parcheggiare gratuitamente nel cuore di Busto Arsizio ma per la quale stanno arrivando grandi novità.

Il parcheggio diventerà quasi per due terzi a disco orario con una permanenza massima di due ore. Lo sancisce un’ordinanza del comune con la quale si predispone “l’obbligo di esposizione dell’ora d’inizio della sosta negli stalli di sosta perimetrali del parcheggio pubblico “San Michele” di via San Michele, dalle ore 8,00 alle ore 13 e dalle ore 14 alle ore 19 dei giorni feriali, per un massimo di due ore“. Il provvedimento dovrebbe dunque salvaguardare la trentina di parcheggi in mezzo all’area che dovrebbero rimanere a sosta libera mentre per tutti gli altri -quasi 70- ora ci sarà l’obbligo del disco orario.

Un cambiamento che molti temevano da quando nel 2017 l’amministrazione aveva investito 170.000 euro per quell’area che fino a quel giorno era sterrata e piena di buche. Timori così concreti che avevano portato la giunta ad annunciare pubblicamente che “tutti i posti auto saranno liberi e senza disco orario“, ma dopo due anni arriva la novità. Il motivo, messo nero su bianco nell’ordinanza, è quello di “regolamentare la sosta dei veicoli a tempo determinato, nelle fasce orarie di maggior richiesta da parte dell’utenza ed in ragione della presenza e distanza di attività commerciali o di servizi destinati alla collettività”.

Nel frattempo è bene ricordare anche che nelle ultime settimane è cambiata anche la modalità di accesso al parcheggio con l’inversione del senso unico di via San Michele.

Cambia il senso unico di via San Michele: “Parcheggiare sarà più comodo”

 

di marco.corso@varesenews.it
Pubblicato il 17 settembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore