ADHD. Al Centro Diagnostico San Nicola una serata per parlarne insieme

Mercoledì 9 ottobre 2019, alle ore 18.00, il Centro Diagnostico San Nicola ha in programma una serata gratuita di carattere prevalentemente informativo per parlare del Disturbo da Deficit dell'attenzione e Iperattività

vario

Il Disturbo da Deficit dell’attenzione e Iperattività – comunemente detto ADHD –  è un disturbo evolutivo dell’autoregolazione di origine neurobiologica che interferisce significativamente con il normale svolgimento delle attività quotidiane.

Si tratta di un disturbo che a volte è ancora poco conosciuto ed altre ancora, invece, è frainteso, non dipende da un deficit cognitivo (ritardo mentale) ed è uno dei più comuni disturbi dell’infanzia.

Il Centro Diagnostico San Nicola di Tradate (Via Gorizia 42) mercoledì 9 ottobre 2019, alle ore 18.00, ha in programma una serata gratuita di carattere prevalentemente informativo per parlare di queste difficoltà e presentare un percorso di valutazione psico-diagnostica e di intervento multi-modale (bambino-scuola-famiglia) aperta a genitori ed insegnati/referenti educativi.

L’iniziativa nasce dall’esigenza di rispondere alle molteplici domande che i genitori si pongono rispetto a questo disturbo, per saperne di più e, soprattutto, capire come intervenire per gestirlo:

– Quale valutazione psicodiagnostica serve effettuare?
– C’è un intervento psicoeducativo da poter seguire?
– Come deve essere strutturato il contesto scolastico e come è possibile aiutare gli insegnanti nella gestione dei comportamenti del bambino con ADHD?
– Quale deve essere il “lavoro” con i genitori dei bambini e con i ragazzi con ADHD?

Le dott.sse Allison Iovino e Silvia Cervone, psicologhe cliniche specializzate nella valutazione e trattamento dei disturbi evolutivi, nel corso della serata risponderanno a queste e a molte altre domande relative all’ADHD cui sintomi riguardano le difficoltà attentivel’iperattività e l’impulsività.

I bambini affetti da ADHD, infatti, hanno difficoltà a prestare attenzione, a seguire una conversazione, a controllare il proprio comportamento, ad aspettare il loro turno per parlare o per un gioco, a pianificare un compito o a portare a termine un progetto. Sono iperattivi, si muovono in continuazione, interrompono la conversazione, non riflettono sulle conseguenze di un loro gesto o delle loro parole.

Se è vero che tutti i bambini possono presentare questi comportamenti in qualche occasione, lo è altrettanto però che quelli affetti da ADHD lo sono con maggiore frequenza e gravità. Spesso erroneamente additati come “terremoti” e i loro genitori come non capaci di educare i propri figli. Diagnosticato per tempo e trattato con la giusta terapia, il disturbo ADHD può essere arginato aiutando il bambino (ma anche genitori ed insegnati) a vivere in modo più sereno la propria quotidianità.

Per partecipare all’incontro gratuito è necessario comunicare la propria adesione chiamando il numero 0331815411. Disponibilità fino ad esaurimento posti.

 

Centro Diagnostico San Nicola Poliambulatorio S.r.l.
Sede Legale e amministrativa:
Via Gorizia 42 Tradate (VA) – Tel. 0331.81 54 11
Dir. San. Dr. C. Fabucci, Medico Chirurgo Odontoiatra
www.cdsannicola.it

di
Pubblicato il 30 settembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore