Case di paglia, una realtà a bassissimo impatto ambientale

L'azienda Novello Case Srl, specializzata in case in legno, ha già realizzato diverse case di paglia in provincia di Varese e Milano

Casa di paglia

Le Case di paglia sono una realtà e hanno un bassissimo impatto ambientale. Costruire con materiali di recupero per favorire lo sviluppo di un’economia circolare, diventa sempre più un’esigenza. «Sempre più spesso le nuove ricerche nell’ambito della bioedilizia puntano all’utilizzo di materiali di recupero per realizzare abitazioni naturali, ecosostenibili e ad altissime prestazioni energetiche – raccontano da Novello Case in legno, azienda varesina leader nel settore che ha sede a Oggiona con Santo Stefano -. La paglia, ad esempio, è un prodotto secondario della coltivazione del riso, che può essere raccolta in campo ed utilizzata come isolante nelle case in legno. In questo modo, un sottoprodotto generalmente destinato allo smaltimento, entra in un ciclo virtuoso ed assume una nuova vita per la realizzazione di case che coniugano bassissimo impatto ambientale e livelli di efficienza energetica senza eguali».

Galleria fotografica

Casa di paglia 4 di 7

Molte sono le case di paglia già realizzate in Italia e anche in provincia di Varese; ad esempio, sono attualmente in costruzione una villa in paglia a Montegrino e un ampliamento di una abitazione esistente a Morazzone.

Un caso più unico che raro di casa di paglia è stato realizzato in provincia di Milano su progetto dell’architetto Luca Compri di Varese (studio LCA architetti) da Novellocase srl. «Si tratta di una villa prefabbricata estremamente raffinata dal punto di vista architettonico, realizzata con telaio in legno e paglia con finitura esterna in sughero tostato lasciato a vista: la prima casa di questo tipo mai realizzata in Italia – spiegano dall’azienda –L’architettura dell’edificio è ispirata alla forma delle antiche case rurali tipiche del territorio lombardo; il tetto a due falde inclinate, senza sporti di gronda, conferisce alla questa villa una forma essenziale ed elegante. La scelta dei materiali naturali è in linea con l’approccio sostenibile alla progettazione tipico dello studio LCA architetti: questa villa in legno rappresenta la dimostrazione che è possibile costruire utilizzando materiali di recupero, completamente naturali, senza rinunciare all’estetica e alla qualità».

Progetto: Luca Compri Architetto, studio LCA di Varese
Realizzazione: Novellocase srl, case in legno
Photo credits: Carola Merello

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 settembre 2019
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Casa di paglia 4 di 7

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore