Una festa per la nuova sede di Techbau

Oltre cento persone hanno risposto all'invito di Andrea Marchiori e Paolo Orrigoni soci della società di engineering & construction per l'inaugurazione della struttura di Castelletto Ticino

Una darsena con il molo che degrada su un tappeto di erba con un prato all’inglese. Di lato la nuova sede di Techbau realizzata con una tecnica raffinata con un gioco di legno e specchi per ridurre al minimo l’impatto ambientale.

Oltre cento persone hanno risposto all’invito di Andrea Marchiori e Paolo Orrigoni soci della società di engineering & construction per l’inaugurazione della struttura di Castelletto Ticino.

“Oggi festeggiamo i sogni che si realizzano. – Ha raccontato Andrea Marchiori nel suo breve emozionato discorso – In pochi mesi abbiamo fatto nascere un edificio che doveva non esserci. Infatti, se lo guardate non c’è. È stata una idea geniale lasciare spazio al panorama, al lago, al bosco che sono l’essenza di questo posto”.

La Techbau è un’azienda che sta crescendo a un ritmo vertiginoso. In un anno ha raddoppiato i dipendenti che attualmente sono centodieci. Il fatturato cresce nella stessa misura passando 70 a 150 milioni nel 2019 con una previsione di 300 nel prossimo anno. Una performance che la collocherà nella top ten della sua categoria.

Generico 2018

“Da dentro gli uffici vediamo un paesaggio notevole immersi nel verde. Questa opera è davvero un incanto. Siamo partiti da lontano e questo lavoro è stato possibile grazie all’impegno di tanti soggetti. Il senso del nostro lavoro nasce da un sogno e da una visione. Per la nascita di quest’opera abbiamo voluto portare sul lago l’opera grazie all’Accademia Teatro della Scala”.

L’evento, dopo il discorso di Marchiori, ha così messo al centro della scena i solisti dell’Accademia di perfezionamento per cantanti lirici con la soprano Francesca Monzo, la mezzosoprano Caterina Piva, il tenore Hun Kim, il baritono Chi Hoon Lee, accompagnati al pianoforte da Michele D’Elia.

Techbau S.p.A. – come si può leggere nel sito ufficiale – sviluppa in Italia e all’estero progetti nei diversi ambiti dell’ingegneria civile e delle infrastrutture. Un team di specialisti progetta, pianifica e realizza opere ingegneristiche ad alto contenuto tecnologico sulla base delle particolari esigenze del cliente.

Techbau S.p.A. nasce nel 1997 con il nome di Co-ver Edile, società appartenente al Co-Ver Group, gruppo operante a livello nazionale ed europeo nel campo dell’impiantistica industriale e delle costruzioni; nel 2010, in seguito ad una riorganizzazione interna, l’azienda viene ceduta a Techint Engineering & Construction – società del Gruppo Techint, multinazionale italiana che fornisce servizi di ingegneria e costruzione a livello globale; quest’ultimo passaggio costituisce un ulteriore accrescimento per tutto il personale Techbau S.p.A. che si trova a soddisfare progetti complessi e clienti con diverse culture e formazioni. Da dicembre 2013 Techbau S.p.A. ha acquisito totale autonomia dal Gruppo Techint e attualmente opera come General Contractor indipendente e qualificato a livello internazionale.

La crescita di Techbau S.p.A. è stata così rapida ed importante da ottenere anche nel 2018 da parte del Financial Times, l’inserimento tra le 1000 aziende in Europa che hanno raggiunto la crescita più elevata dei ricavi negli ultimi 3 anni

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 settembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore