Quattro film per riflettere sulla salute mentale

Il primo appuntamento sarà l'1 ottobre con il film "Wonder". Il cineforum è organizzato dal centro Psicosociale dell'Asst Ovest Milanese

Asst Ovest Milanese

L’Asst Ovest Milanese, con il supporto della Fondazione degli Ospedali e il patrocinio del Comune di Legnano, presenta il cineforum “Movie Mental”

E’ una rassegna cinematografica articolata in quattro serate, per approfondire alcune tematiche relative alla Salute Mentale. Al termine di ogni proiezione interverranno operatori qualificati che, raccogliendo le suggestioni del film, affronteranno insieme al pubblico argomenti di interesse sociale quali:

disagio giovanile e difficoltà nel diventare adulti
dinamiche dell’esclusione sociale
comportamenti a rischio
bullismo
dipendenza
precarietà del lavoro e incertezza dei progetti di vita
pregiudizi e luoghi comuni nei confronti della malattia mentale

L’obiettivo delle rassegna è stimolare la riflessione sui temi della salute mentale, che sarebbe riduttivo affrontare solo in un’ottica medicalizzante. Spesso si osserva la tendenza a cercare risposte sanitarie alla sofferenza psichica trascurando invece i suoi legami con la dimensione sociale.

Il programma:

Martedì 1 Ottobre
ESSERE DIVERSI O ESSERE SPECIALI?
Film: WONDER
Regia di Stephen Chbosky

Martedì 8 Ottobre
ADOLESCENTI AL LIMITE
Film: THIRTEEN
Regia di Catherine Hardwicke

Martedì 15 ottobre
LAVORO A PERDERE
Film: TUTTA LA VITA DAVANTI
Regia di Paolo Virzì

Martedì 22 Ottobre
SENZA NESSUNA PIETA’
Film: NON CI RESTA CHE VINCERE
Regia di Javier Fesser

La proiezione avverrà presso il Cinema Sala Ratti di Corso Magenta 9 a Legnano con inizio alle 20.30.

Ingresso gratuito

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 23 Settembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.