Scaricavano rifiuti sulla strada, pizzicati dalle fototrappole

Le telecamere di sorveglianza, o fototrappole, hanno fotografato due persone con le mani nel sacco:

Generico 2018

Scaricavano rifiuti sulla strada, pizzicati dalle fototrappole.

Le telecamere di sorveglianza, o fototrappole, hanno fotografato due persone con le mani nel sacco: i rifiuti abbandonati sono stati sanzionati secondo la normativa vigente, con oblazione pecuniaria oltre all’obbligo di rimozione dei rifiuti, ed eventuali costi sostenuti dall’amministrazione comunali addebitati. In caso di abbandono di rifiuti pericolosi e nocivi (ad esempio la classica batteria auto, scarto di edilizia, Eternit ecc…) scatta la denuncia all’autorità giudiziaria per la notizia di reato.

Grazie al lavoro degli uomini della Polizia Locale di Azzate, che fa parte della gestione associata nei comuni di Galliate Lombardo e Daverio, ha messo a segno questo “giro di vite ai furbetti dei rifiuti’.

Tutto è partito dopo una serie di rinvenimenti di rifiuti abbandonati su aree pubbliche per più e più volte, nel territorio comunale di Galliate Lombardo: l’amministrazione comunale ha predisposto interventi ad hoc per fermare questo malcostume. Gli abbandoni avvenivano in orari diurni, ma in giorni prefestivi o festivi o in orari notturni per i quali la pattuglia non è mai riuscita a cogliere i trasgressori con “le mani nel sacco”, fino all’utilizzo della fototrappola, strumento di video sorveglianza di ultima generazione, una telecamera capace di attivarsi solo al movimento di qualsiasi tipo nell’area interessata dalle riprese, sia di giorno che nelle ore notturne e/o con una visibilità scarsa.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 settembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore