Quantcast

I cinquant’anni dell’asilo nido Bossi. Tante iniziative celebrative

50 anni fa la famiglia Bossi donò l'edificio che attualmente ospita l'asilo nido. L'amministrazione di Cardano ha preparato una serie di iniziative per ricordarli

Asilo nido Bossi Cardano

Sono trascorsi 50 anni da quando, il 4 novembre 1969, la famiglia Bossi donò l’edificio in memoria dei fratelli Oreste e Piero perché diventasse un asilo nido. Ora, la nuova giunta di centrodestra a guida Colombo vuole dedicare una serie di iniziative alla famiglia.

«In questi anni – afferma l’assessora alle politiche sociali Enrica Buccelloni – le maestranze dell’asilo si sono distinte per impegno in ambito educativo, abbracciando modalità d’insegnamento di tutto rispetto. Questo asilo – dichiara – è un fiore all’occhiello di Cardano al Campo».

Il 4 novembre, alle ore 17:30, presso la Casa Paolo VI di via Goffredo Mameli sarà presentata la mostra fotografica Le manine laboriose: in presenza della giunta comunale, l’artista Eleonora Federico presenterà il suo reportage fotografico all’interno del nido, che ha come oggetto le mani dei bambini intenti nelle loro attività. La mostra sarà poi installata in diversi edifici comunali. La serata si concluderà con un rinfesco a cura di CIRFOOD.

Le altre iniziative si terranno a partire da febbraio 2020.

di caccianiga.marco@yahoo.it
Pubblicato il 23 ottobre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore