La Uyba parte col piede sbagliato

Inizia con una sconfitta al tie break la stagione della UYBA che al Mandela Forum perde per 3-2 (25-21, 18-25, 20-25, 25-15, 15-11) contro le padrone di casa de Il Bisonte

Generico 2018

Inizia con una sconfitta al tie break la stagione della UYBA che al Mandela Forum perde per 3-2
(25-21, 18-25, 20-25, 25-15, 15-11) contro le padrone di casa de Il Bisonte di coach Caprara e dove
gioca anche la ex Alice Degradi, una delle protagoniste della serata con ben 19 punti a tabellino.

Sulla sconfitta pesa molto l’ottima prestazione a muro delle toscane, che ne segnano ben 16
contro i soli 4 delle bustocche, praticamente inconsistenti in questo fondamentale. Le biancorosse
perdono il primo set, vincono il secondo e il terzo ma nel quarto subiscono il gioco avversario,
portando la partita al quinto, dove ancora una volta le avversarie sono più incisive.

Ottima prestazione per Herbots che mette a segno 22 punti e per la centrale Berti che con le sue
fast mette in grande difficoltà la difesa avversaria e al termine della partita segna 16 punti al suo
attivo. Sempre impeccabile il libero Leonardi, autrice di alcuni recuperi di grande spettacolo.
Decisamente sottotono l’opposto Bici, che non è mai riuscita a entrare in partita ed è stata anche
più volte sostituita da Villani.

Prossimo appuntamento domenica 20, alle ore 17, sul taraflex del Palayamamay, contro Chieri
dell’ex Grobelna.

LA PARTITA

Coach Lavarini schiera in campo Orro in regia, Bici opposto, Gennari e Herbots in attacco,
Bonifacio e Berti al centro, Leonardi libero.
Il primo set si apre con il vantaggio per 3-6 delle biancorosse, sotto la carica di Gennari e orro,
partite forte. Il muro di Foecke su Bici riporta il pareggio (6-6). Le due formazioni combattono
punto a punto fino al 10 pari, poi Firenze ingrana la marcia e vola sul 16-11. Lavarini ferma il gioco
ma al rientroin campo le padrone di casa continuano a macinare punti (23-20). L’errore in battuta
di Gennari e l’attacco di Foecke segnano il 25-21.

Nel secondo set Gennari e compagne scendono in campo con maggiore determinazione e subito si
portano sul 9-14. La UYBA tiene strette le redini del gioco e vola sul 14-20. Degradi suona la carica
e Il Bisonte recupera punti (16-20). Lavarini mette in campo Villani su Bici e l’errore di Fahr
consegna a Busto il set (18-25).

Nel terzo parziale è ancora Busto a iniziare forte, portando subito il punteggio sul 4-10. Le padrone
di casa approfittano di alcune imprecisioni delle biancorosse e torna a -2 (10-12). La UYBA spinge
ancora e il set si chiude 20-25.
Il quarto set inizia in equilibrio (2-2) poi le fiorentine prendono vantaggio (6-3). Lavarini schiera
Villan su Gennari e si torna in parità (7-7). Santana segna il 12-9 e la panchina bustocca ferma il
gioco. Le farfalle perdono a bussola e soffrono il gioco avversario, cedendo sul 25-15.
TIE BREAK – Lavarini schiera Villani su Bici e al cambio campo Firenze è avanti di un punto (8-7).
Degradi porta Firenze a +4 (12-8) e le padrone di casa chiudono set e partita 15-11.

IL TABELLINO

Il Bisonte – Unet E-Work Busto Arsizio 3-2 (25-21, 18-25, 20-25, 25-15, 15-11)

Il Bisonte Firenze: Santana 13, Alberti 9, Meli, Foecke 8, Degradi 19, Daalderop, De Nardi (L),
Turco, Fahr 13, Dijkema 2, Nwakalor 17, Venturi (L)
Unet e-work Busto Arsizio: G. Bonifacio, Bici 6, Herbots 22, Gennari 12, Cumino, Orro 1, Leonardi
(L), Villani 5, S. Bonifacio 6, Negretti, Berti 16
Arbitri: Luciani e Mattei
Note. Firenze: ace 3, errori 24, muri 16. Busto Arsizio: ace 5, errori 19, muri 4

di
Pubblicato il 13 ottobre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore