Maresciallo in borghese riconosce pregiudicato e lo fa arrestare

L'uomo di 35 anni deve scontare la pena definitiva della reclusione di 5 anni

carabinieri

Nella giornata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Malnate, in esecuzione di un Ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio esecuzioni penali della Corte d’Appello presso il Tribunale di Milano, hanno rintracciato ed arrestato un 35enne disoccupato di origine albanese, già noto alle Forze dell’Ordine, dovendo espiare la pena definitiva della reclusione di anni 5, mesi 1 e giorni 11 di reclusione e mesi 4 di arresto, poiché giudicato colpevole dei reati di spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, estorsione e rientro illegale nel territorio dello stato, fatti commessi a Malnate tra l’anno 2012 e il 2015.

In particolare, un Maresciallo della Stazione dei Carabinieri di Malnate, mentre si trovava libero dal servizio all’interno di un bar del centro della cittadina, ha riconosciuto il 35enne disoccupato albanese, già noto per i numerosi precedenti penali e di polizia dei quali si è reso responsabile in passato, intervenendo immediatamente per bloccarlo e condurlo in caserma. L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato portato alla Casa Circondariale di Varese, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria mandante.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 26 Ottobre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.