MV Agusta in crescita: Manzi è nono in Australia

Seconda "top ten" consecutiva per il pilota romagnolo che fa segnare anche la velocità di punta massima in Moto2

stefano manzi mv agusta motociclismo

Si consolida il buon finale di stagione per la MV Agusta impegnata, tramite il team Forward Racing, nel motomondiale di categoria Moto2. Per la seconda gara consecutiva, Stefano Manzi ha portato la moto varesina nella top ten: dopo Motegi, dove il riminese fu decimo, a Phillip Island è arrivato un nono posto impreziosito anche dal record di velocità toccato in gara da una Moto2, 301,8 Km/h.

Un dato importante, perché significa che la F2 della Schiranna può raggiungere limiti velocistici davvero spinti e superiori a quelli toccati dalle altre moto: il lavoro per riportare in alto la MV Agusta è ancora lungo, ma i risultati di quest’ultimo scorcio di stagione sono incoraggianti.

«La nostra miglior prestazione dell’anno, se non per la posizione per il fatto di essere stati in lotta con i migliori fino al traguardo – ha detto Manzi al termine della gara, caratterizzata sul finale anche da un pizzico di pioggia che lo ha costretto a ridurre un po’ la spinta – Abbiamo avuto un ritmo impressionante soprattutto ai turni sull’asciutto dei giorni scorsi. La moto era preparata in maniera perfetta e siamo riusciti a trovare quel “secondo” di cui avevamo bisogno per avvicinarci al gruppo di testa».

Se la gara di Manzi è stata ottima fin dalle qualifiche, quella del compagno di squadra Dominique Aegerter è stata di nuovo complicata. Scattato dall’ottava piazza, lo svizzero ha recuperato una serie di posizioni arrivando a ridosso della zona punti ma un contatto con un avversario lo ha costretto a un’escursione fuori pista. Aegerter è ripartito ma ha concluso doppiato la gara australiana.

I ritmi di questo finale di stagione restano serrati: nel prossimo weekend c’è di nuovo un Gran Premio, quello della Malesia che si disputa a Sepang.

Damiano Franzetti
damiano.franzetti@varesenews.it

VareseNews è da anni una realtà editoriale, culturale e sociale fondamentale per il territorio. Ora hai uno strumento per sostenerci: unisciti alla membership, diventa uno di noi.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 27 Ottobre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.