Piazza Garibaldi e via Mazzini, “rivoluzione” da metà ottobre

Molti chiedono: ma quando parte il cambio di viabilità in centro? Previsti due diversi step

Generico 2018

«Ma quando parte la modifica di piazza Garibaldi e via Mazzini?».

La domanda è stata posta più volte negli ultimi giorni.  Curiosità generale, sostenuta anche dalla previsione dell’amministrazione comunale di Gallarate di un avvio dell’operazione tra fine settembre e inizio ottobre.

«Si parte tra una decina di giorni con il cambio in piazza Garibaldi», risponde il sindaco di Gallarate Andrea Cassani, sentito sull’argomento. Si parte da piazza Garibaldi perché, nei fatti, l’intervento verrà fatto in due step: prima l’inversione del senso di marcia sull’anello della piazza (via Verdi-piazza-via San Francesco), seguirà poi «dopo un’altra decina di giorno» l’inversione dell’asse via Mazzini-via Postporta.

E dunque, facendo i conti alla data di oggi: verso metà ottobre i lavori e la modifica sulla piazza, prima di fine mese quelli su via Mazzini e via Postporta.

Dopo l’ultima commissione dedicata al tema, in cui erano state sollevate perplessità (dall’opposizione e anche da qualche pezzo di maggioranza) e specifici rilievi, sono stati inseriti nuovi elementi: «Come soluzione per rallentare all’ingresso di via Mazzini, metteremo uno stop sul Sempioneprima del ristorante dell’Albatros, lasciando la precedenza a chi gira da via Roma venendo da piazza Risorgimento» (la svolta da via Roma sarà regolata da semaforo). «Oltre a questo manterremo i 30 all’ora di velocità massima in via Mazzini già previsti».

Per chi si fosse perso le “tappe” precedenti: l’ipotesi di invertire il senso di marcia di via Mazzini era stata per la prima volta a inizio 2018 e diventa operativa ora. L’accesso alla piazza Garibaldi avverrà da via San Francesco e anche da via Mazzini, mentre l’uscita unica sarà via Verdi.

Perplesse sono le opposizioni, tra cui il Pd e Città è Vita che negli anni scorsi avevano ipotizzato la pedonalizzazione della piazza (approfittando di nuovi posti interrati pubblici nel complesso edilizio in costruzione tra via Roma e via Postporta). Nei giorni scorsi la proposta di pedonalizzazione è stata rilanciata con un gazebo da Più Gallarate, nascente lista civica di giovani vicini a Più Europa.

Roberto Morandi
roberto.morandi@varesenews.it

Fare giornalismo vuol dire raccontare i fatti, avere il coraggio di interpretarli, a volte anche cercare nel passato le radici di ciò che viviamo. È quello che provo a fare a VareseNews.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 03 Ottobre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.