Ricetrasmittenti e microcamere per l’esame della patente, denunce anche a Varese

I clienti pagavano fino a 3mila euro per il kit fornito dall'organizzazione. L'operazione della stradale di Verona e Rimini ha smantellato il sistema che faceva ottenere illecitamente patenti di guida

patenti polizia

Ci sono casi anche in provincia di Varese tra quelli accertati nell’ambito dell’indagine della polizia stradale di Verona e di Rimini che in un’operazione congiunta hanno smantellato un’organizzazione strutturata per far ottenere illecitamente patenti di guida.

In tutto sono state denunciate venti persone (la punta di un iceberg, sospettano gli inquirenti) e fermato un sistema specializzato nel far ottenere patenti di guida in modo fraudolento.

Secondo quanto scoperto nell’operazione delle forze dell’ordine, l’organizzazione poteva incassare da ogni patente fino a tremila euro e ad ogni test potevano esserci anche quattro esaminati aiutati in modo illecito.

Gli aiuti “venduti” dall’organizzazione potevano essere di vario tipo: dai certificati medici, rilasciati da un compiacente, alla fornitura di sofisticati kit di microtelecamere e ricetrasmittenti con auricolari per dare l’esame con l’aiutino a distanza (si veda in foto).

patenti polizia

Oltre alla provincia di Verona, sarebbero coinvolte nell’operazione anche le province di Varese, Vicenza, Modena e Bologna e al vaglio degli inquirenti ci sono centinaia di patenti rilasciate per capire quanto possa essersi allargata l’attività illecita.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 07 Ottobre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.