Al PalaYamamay c’è Cuneo: per l’Uyba un’occasione da sfruttare

Le piemontesi sono nella zona bassa ma restano un'avversaria insidiosa. Busto però sente profumo di secondo posto. Squadre in campo sabato 23 dalle 20,30, aggiornamenti in #direttavn

UYBA-Chieri

Sabato 23 novembre alle 20,30 si accendono i riflettori sul taraflex del Palayamamay di Busto Arsizio dove scenderanno in campo le padrone di casa della Unet E-Work contro le piemontesi della Bosca San Bernardo di Cuneo di coach Pistola (apertura casse e cancelli ore 19), ex tecnico di Legnano.

Una bella occasione per le biancorosse che sono attualmente al terzo posto con una partita in meno rispetto alle rivali, visto che – al contrario – Van Hecke e compagne sono a quota 6 punti in classfica (10 meno della UYBA). Quella piemontese però è una formazione da non sottovalutare, come dimostrano le parole guardinghe di Britt Herbots alla vigilia: «Cuneo è una bella squadra che in questo avvio di campionato ha già centrato risultati importanti come le vittorie con Scandicci e Monza. Dobbiamo essere aggressive dall’inizio, cercare di esprimere il nostro gioco e portare a casa i tre punti. Mi fa piacere incontrare dall’altra parte della rete Lise Van Hecke: è sempre bello poter giocare con le proprie connazionali».

Ed è proprio l’opposto belga Van Hecke il perno principale della formazione che dovrebbe completarsi con la regista Carlotta Cambi, le centrali Zambelli e Candi, le attaccanti Nizetich e una tra Markovic (che ha giocato il Lega Volley Summer Tour con la canotta biancorossa) e Ungureanu; a completare il roster titolare ci sarà il libero Zannoni.

Coach Lavarini invece dovrebbe disporre di tutte le sue giocatrici, con Orro che sembra aver pienamente recuperato dall’infortunio alla caviglia e potrebbe decidere di schierare dal primo minuto la “farfalla tigre” Giulia Leonardi, capace di un tornare a giocare a tempo record, dopo l’operazione al mignolo della mano sinistra. Nelle ultime partite, comunque, la cinese Simin Wang ha tuttavia offerto un buon contributo dopo un avvio non semplice.

La UYBA dunque cercherà di portare a casa tre punti preziosissimi per la classifica: in caso di vittoria netta e di contemporanea sconfitta per Novara (che ospita Monza), Gennari e compagne potrebbero agguantare il secondo posto in classifica. Altrimenti pazienza, perché il ruolino di marcia della formazione di Lavarini è comunque interessante e la partita in meno rispetto alla Igor resta “un’arma” da sfoderare per il sorpasso.

DIRETTAVN

VareseNews garantirà aggiornamenti in tempo reale dal PalaYamamay, all’interno di “DirettaVN”, il liveblog sportivo nel quale il nostro giornale racconterà la partita di basket tra Reggio Emilia e Openjobmetis. Non mancheranno però il risultato e alcuni flash da viale Gabardi: per intervenire si può scrivere nello spazio commenti o usare l’hashtag #direttavn su Twitter o Instagram.

Unet e-work Busto Arsizio – Bosca S. Bernardo Cuneo

Busto Arsizio: 1 Washington, 3 Bici, 4 Herbots, 5 Wang (L), 6 Gennari, 7 Cumino, 8 Orro, 9 Leonardi, 10 Villani, 11 Lowe, 13 Bonifacio, 15 Berti. All. Lavarini.
Cuneo: 1 Cambi, 3 Nizetich, 6 Markovic, 7 Frigo, 8 Candi, 9 Agrifoglio, 10 Van Hecke, 11 Baldi, 14 Rigdon, 15 Zannoni (L), 18 Zambelli, 19 Ungureanu. All. Pistola.
Arbitri: Sobrero e Saltalippi.

Il programma (8a giornata): Imoco Volley Conegliano-Savino Del Bene Scandicci, Igor Gorgonzola Novara-Saugella Monza, Unet E-Work Busto Arsizio-Bosca S.Bernardo Cuneo (sabato 23 ore 20:30, diretta RaiSport HD), Il Bisonte Firenze-Zanetti Bergamo, Reale Mutua Fenera Chieri-Èpiù Pomì Casalmaggiore 0-3 (21-25, 20-25, 15-25), Banca Valsabbina Millenium Brescia-Lardini Filottrano, Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta-Bartoccini Fortinfissi Perugia

Classifica: Conegliano* 23; Novara* 17; BUSTO ARSIZIO, Casalmaggiore* 16; Firenze* 15; Scandicci 12; Brescia* 11; Chieri* 10; Monza 9; Bergamo 7; Cuneo 6; Filottrano, Perugia 5; Caserta 4.
* = una partita in più.

di
Pubblicato il 22 novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore