2mila euro per un intero anno di cultura

Progetto Democratico e Samarate Città Viva denunciano la scarsa attenzione alle politiche culturali. "In compenso si spendono 14mila euro per l'assessore che si occupa di cultura"

Primo consiglio comunale 2019 Samarate

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato dei consiglieri di Progetto Democratico e Samarate Città Viva

 

Lo scorso 11 novembre 2019, nell’atrio del Palazzo Comunale, si è tenuta una riunione congiunta delle commissioni bilancio e cultura che era stata richiesta da Progetto Democratico e Samarate Città Viva.
Due i punti dell’ordine del giorno, tutti mirati a conoscere il futuro delle iniziative culturali della nostra città, Fondazione Montevecchio inclusa.
In particolare, con il secondo punto, si chiedeva quali fossero le future prospettive di gestione delle iniziative culturali a Samarate.

Ebbene, tenetevi forte, per la cultura la giunta Puricelli ha stanziato, per il 2019, la mirabolante somma di 5.000,00 euro (cinquemila)!!!
E di questi 5.000 euro ben 3.000 (cioè il 60%) sono già impegnati per le Notti Bianche estive, già ben organizzate e ottimamente gestite dall’Associazione Commercianti.
Quindi, per nuovi eventi, restano ben 2.000,00 euro…
In compenso, sempre la stessa Giunta Puricelli, spende circa 14.000,00 euro per lo stipendio annuale dell’Assessore alla Cultura!
Tutto ciò, a nostro avviso, non ha nessun senso… spendere tre volte il budget disponibile per gli eventi solamente per lo stipendio di chi dovrebbe organizzarli è inaccettabile.

Molto significativo, invece, è il commento di un esponente della maggioranza che, riferendosi alla convocazione congiunta delle commissioni bilancio e cultura, scrive che sono state convocate per argomenti “minimali”.
Ce ne siamo accorti che li ritenete “minimali” … Non solo lo scrivono, ma lo dimostrano anche con i fatti stanziando, solamente 2.000,00 euro per un anno di eventi, cioè nulla o ancora meno di nulla, se fosse possibile! E se non bastasse il sindaco, presente in commissione, non ha saputo riferire circa la destinazione di questi fondi! Infatti, alla domanda “quali sono le attività previste?” si è trincerato dietro l’assenza dell’assessore (alla quale vanno i nostri migliori auguri di pronta guarigione). Riteniamo sia inaccettabile che, dopo 6 mesi dall’avvio dei lavori della sua giunta, il primo cittadino non conosca nemmeno la programmazione di un assessorato.

I CONSIGLIERI DI PROGETTO DEMOCRATICO E SAMARATE CITTÀ VIVA
Rossella Iorio Paolo Bossi Tiziano Zocchi Chiara Bosello
Samarate, 17 novembre 2019

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore