La settimana di Erasmus dell’Istituto Toscanini

La scuola primaria ‘Aldo Moro’ fa parte del progetto europeo Erasmus+. Ad Arsago ragazzi da tutta Europa

I ragazzi del progetto Erasmus+ al Toscanini di Arsago Seprio

“In un’epoca in cui le distanze sono diventate minime, è importante guardare fuori dalla nostra finestra per comprendere e migliorare il sistema di istruzione dei nostri giovani ragazzi, che rappresentano il nostro futuro”. Queste le parole del sindaco di Arsago Seprio Fabio Montagnoli, che alla scuola primaria ‘Aldo Moro’ ha accolto i ragazzi di  Erasmus+.

Galleria fotografica

I ragazzi del progetto Erasmus+ al Toscanini di Arsago Seprio 4 di 14

Il progetto, finanziato dall’Unione Europea, è una versione ridotta dell’Erasmus ed è dedicata alle scuole primarie. Per una settimana, ragazzi da Grecia, Germania, Spagna, Slovacchia e Repubblica Ceca staranno ad Arsago: un’occasione per conoscersi meglio tra ‘vicini’, e condividere le proprie esperienze formative.

Alla scuola di Arsago, che fa parte dell’Istituto Comprensivo Toscanini, i giovani studenti hanno accolto i loro coetanei stranieri con una grande festa, ballando e cantando alcune delle canzoni italiane più famose nel mondo: ‘L’italiano’ di Totò Cutugno, ‘Volare’ di Domenico Modugno, ‘Il mare calmo della sera’ di Andrea Bocelli e tanto altro.

Montagnoli ricorda come Arsago sia sempre stata “una piccola comunità, ma che ha sempre creduto nei giovani e nello studio”. E ricorda il nonno Rinaldo, che insieme al benefattore Rinaldo Vanoni “partecipò all’edificazione della scuola elementare che oggi accoglie la scuola secondaria a pochi passi dalla primaria. Questo progetto di internazionalizzazione – continua – rappresenta l’innovazione dell’insegnamento da trasmettere agli alunni negli anni a venire. Speriamo sia una settimana di festa per tutto il paese”.

Il primo cittadino conclude il discorso ricordando l’importanza storica di Arsago (che Varesenews ha raccontato a lungo nel tour Varese4U Archeo):  “Il nostro paese racchiude una storia che inizia dalle palafitte, passa per i Romani, i Longobardi, ha dato i natali all’arcivescovo di Milano Arnoldo II a cavallo dell’anno mille, e oggi è pronto per una nuova avventura”.

di caccianiga.marco@yahoo.it
Pubblicato il 20 novembre 2019
Leggi i commenti

Galleria fotografica

I ragazzi del progetto Erasmus+ al Toscanini di Arsago Seprio 4 di 14

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore