Ospedale Castelli: la Lega chiede di salvarlo

Sul futuro dell'ospedale e' in programma un consiglio comunale aperto convocato alle 15 di oggi al Palazzetto dello Sport di Verbania

Generico 2018

«Se Marchionini ha firmato a suo tempo per chiudere il Castelli, la Lega ha invece chiesto al governatore Cirio e all’assessore Icardi di salvarlo. E infatti in questa direzione stiamo andando, valutato che la Regione Piemonte stanzierà 35 milioni di euro per ristrutturare e potenziare il presidio».

Lo ha detto il senatore Enrico Montani, commissario della Lega del Verbano, in vista del consiglio comunale aperto convocato alle 15 di oggi al Palazzetto dello Sport.

Sempre in relazione all’ospedale di Verbania la Lega vuole approfondire il progetto proposto da Torino: «Vista l’esperienza positiva del Coq di Omegna, dove la gestione mista tra pubblico e privato dà i suoi frutti, e sulla scia di quanto fatto dalla Regione Liguria, che ha mantenuto i tre ospedali pubblici convenzionandosi però con un privato, ci chiediamo – e lo chiederemo a Cirio e Icardi – se non sia il caso di pensare di percorrere questa strada anche a Verbania. E infine, nonostante le leggi che ce lo impediscono, noi vogliamo tentare di salvare il Dea. Prima di rassegnarci intendiamo provarci, perché le norme si possono cambiare».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore