Ottobre bollente, è stato il terzo più caldo di sempre

Il caldo che ha accompagnato la provincia per tutto il 2019 è continuato anche a ottobre, ma le piogge hanno abbassato di poco il deficit idrico

Re Autunno

È continuata anche a ottobre l’ondata di caldo che ha interessato tutto il 2019. Con una temperatura media di 14,8°C, l’ottobre 2019 è stato di 2,1°C più caldo di tutti quelli del trentennio 1981-2010. Secondo i dati raccolti dal Centro geofisico prealpino, la temperatura media del mese appena trascorso si è piazzata al terzo posto tra le più alte di sempre dopo quella di ottobre 2018 (15,1°C), quella del 2014 (15,0°C) e a pari merito con quella del 2001.

Un ottobre caldo ma segnato da molte piogge, che hanno raggiunto il 130% della media. Il Lago Maggiore, che il 15 ottobre aveva toccato il livello di magra, il 20 è risalito al livello di piena ordinaria, e il 22 a quello massimo di 195,25 metri. Nonostante la pioggia, il pesante deficit idrico che si è accumulato nell’anno si è comunque ridotto di poco: da 545mm a 492mm.

L’ondata di caldo che ha colpito la provincia a ottobre non è stata un fenomeno isolato. A partire da gennaio, le temperature di ogni mese del 2019 hanno infatti superato la media del trentennio di riferimento 1981-2010. Secondo la World Meteorological Organization, luglio 2019 è stato il mese più caldo mai registrato sul nostro pianeta dalla fine dell’800.

di
Pubblicato il 10 novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore