Reparti a rischio per Natale: la Valle Olona cerca di limitare i disagi

Non è ancora stata presa una decisione in merito al piano natalizio degli ospedali. La direzione alla ricerca di soluzioni

ospedale gallarate apertura

Nessuna chiusura già stabilita ma uno sforzo corale per limitare i problemi alla popolazione. Il piano organizzativo natalizio dell’Asst Valle Olona deve ancora essere messo nero su bianco.

Le criticità relative alla mancanza di personale specialistico soprattutto nei settori di anestesia e pediatria hanno indotto la direzione strategica aziendale a prevedere periodi di chiusura più lunghi rispetto al passato di alcune aree specialistiche.

In particolare è sotto i riflettori il reparto polichirurgico di Saronno e la pediatria di Gallarate: « Siamo consapevoli delle difficoltà legate alla mancanza di professionisti – commentano dalla Valle Olona – stiamo facendo un lavoro di verifica delle forze e delle disponibilità per definire il piano natalizio che permetta di rispettare il diritto delle ferie del personale e garantire il servizio».

Il sindacato è ottimista: « Non ci sarà alcuna chiusura» ha commentato il delegato Uil Daniele Ballabio.

Il confronto è ancora aperto così come il lavoro di riorganizzazione per il mese prossimo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore