Test intolleranze alimentari 108 alimenti a 108 euro

Fino al 30 novembre 2019, nella sede di Tradate e Castellanza del Centro Diagnostico San Nicola, è possibile effettuare il test

vario

Nella sede di Tradate e Castellanza del Centro Diagnostico San Nicola, fino al 30 novembre 2019 è possibile effettuare il test delle intolleranze alimentari su 108 alimenti alla tariffa speciale di 108 euro

Ma non solo… per chi desidera approfondire e valutare gli esiti del test con la nutrizionista, è possibile effettuare il Test su 108 alimenti con visita nutrizionale e rilascio di un piano alimentare personalizzato sulle proprie esigenze al costo complessivo di 170 euro (Referente per l’iniziativa la dr.ssa Francesca Ruscitti, Dietista e Consulente Alimentare).

Ma cosa sono le intolleranze alimentari?

Le intolleranze alimentari sono reazioni indesiderate dell’organismo scatenate dall’ingestione di uno o più alimenti che il corpo non riesce a digerire correttamente.
A differenza delle allergie, che si manifestano con reazioni violente e rapide nonché con complicanze più gravi – tra cui lo shock anafilattico –  le intolleranze alimentari sono reazioni generalmente tardive i cui sintomi possono in alcuni casi diventare cronici. Tra i sintomi principali emicrania, gonfiore addominale, inappetenza.

Ricorrere al test però, può anche essere utile in caso per esempio di insonnia, irregolarità intestinale, gonfiore agli arti, irregolarità mestruale e tensione addominale.

Intolleranze alimentari, come si possono diagnosticare?

Le intolleranze alimentari sono diagnosticate per esclusione. Il test effettuato al Centro Diagnostico San Nicola consiste in un semplice  prelievo di sangue che NON richiede il digiuno e che può essere effettuato anche su bambini a partire dai 6 anni di età. Una piccola accortezza che può essere rispettata in fase di preparazione all’esame, è quella di non ingerire, la sera prima del prelievo, cibi di cui si sospetti intolleranza.

Il Test Intolleranze Alimentari analizza, con un solo prelievo ematico, 108 alimenti, individuando quelli che disturbano l’organismo provocando malessere.
Il Test misura gli anticorpi IgG totali prodotti dal sistema immunitario contro uno o più alimenti specifici testati.

Questo l’elenco degli alimenti testati

Intolleranza al glutine e ai cereali: Orzo, Gliadina/glutine, Avena, Segale, Farro, Grano, Grano saraceno, Semi di lino, Mais, Miglio, Riso.

Intolleranza a carni bianche e rosse: Manzo, Pollo, Agnello, Maiale, Tacchino.

Intolleranza a ortaggi, tuberi, funghi e legumi: Patata, Pomodoro, Rapa, Zucchine, Carciofo, Asparago, Carota, Sedano, Spinaci, Mix funghi 1, Mix funghi 2, Lattuga, Songino, Fagiolino, Pisello, Melanzana, Barbabietola, Peperone dolce, Broccoli, Semi di soia, Cetriolo, Rafano, Porro, Oliva, Cipolla, Lenticchia, Fagiolo bianco.

Intolleranza a pesce e crostacei: Gamberetto di fiume, Salmone, Tonno, Vongola, Acciuga, Pesce spada, Trota, Sogliola, Merluzzo, Gamberetto.

Intolleranza alla frutta: Limone, Nettarina, Uva (bianca/nera), Mela, Albicocca, Banana, Ciliegia, Cocco, Kiwi, Arancia, Ananas, Fragola, Anguria, Pera, Prugna, Pompelmo, Pesca, Dattero.

Intolleranza alla frutta secca: Nocciola, Arachide, Pistacchio, Sesamo, Semi di girasole, Noce, Mandorla, Anacardo.

Intolleranza alle spezie: Pepe (nero/bianco), Cannella, Timo, Cavolo rosso, Noce moscata, Origano, Prezzemolo, Menta piperita, Seme di papavero, Rosmarino, Vaniglia, Fava di cacao, Aglio, Semi di senape, Peperoncino, Basilico.

Intolleranza al lattosio: Latte di capra, Latte di pecora, Latte di mucca, Yogurt, Formaggio di pecora, Formaggio di capra.

Intolleranza all’uovo: Tuorlo d’uovo, Albume.

Intolleranza al lievito: Lievito di birra, Lievito madre.

Intolleranza al miele: Miele.

Intolleranza a caffeina e teina: Caffè, Tè nero.

Come fare?

– Il TEST delle INTOLLERANZE ALIMENTARI 108 alimenti può essere effettuato nelle sedi di Tradate e Castellanza: non serve prenotazione ma presentarsi in orario sala prelievi il giorno desiderato effettuando accettazione (sede di Tradate, da lunedì a sabato dalle ore 7.30 alle ore 9.00; sede di Castellanza il mercoledì dalle 7.30 alle 8.30);

– la VISITA NUTRIZIONALE con la dr.ssa Ruscitti può essere invece effettuata su prenotazione, in tutte le sedi del Centro Diagnostico san Nicola.

Per chi sceglie di effettuare test intolleranze e consulenza nutrizionale con piano alimentare personalizzato, gli esiti del test saranno consegnati direttamente dalla dr.ssa Ruscitti il giorno della visita.

Per maggiori informazioni e per prenotazioni è possibile chiamare la sede di proprio interesse.

Tradate – Via Gorizia 42 – Tel. 0331.815411
Castellanza – Via Garibaldi 29 – Tel. 0331.182781
Varese – Piazza Monte Grappa 12 – Tel. 0332.285997
Jerago con Orago – Via Moncucco 15 – Tel. 0331.735939

Entrambe le iniziative sono valide fino al 30 novembre 2019

Dir. San. Dr. Carlo Fabucci, Medico Chirurgo Odontoiatrico

di
Pubblicato il 19 novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore