Bambini al Sacro Monte, alla scoperta della musica antica

Un incontro speciale domenica 5 Gennaio al Museo Baroffio e del Santuario al Sacro Monte di Varese, alle 15.30: con un antifonario e un musicista che racconterà la storia del raro documento

Entrata speciale al Museo Baroffio - Giornate Musei Ecclesiastici

Domenica 5 gennaio il Museo Baroffio dedica ai bambini la musica antica: suoni dal vivo e un’attenta indagine in museo saranno gli strumenti per comprendere le note conservate in uno degli antifonari del museo. L’antifonario è un testo, realizzato in questo caso nella forma di codice miniato, che contiene le Antifone “brevi canti melodici preposti al salmo (…) o cantato in alcuni momenti della messa” secondo la definizione dell’enciclopedia Treccani.

Nella giornata di domenica l’antifonario sarà visibile nel dettaglio e sfogliabile per tutto il pubblico in visita al museo, dalle 10 alle 18.

Gli antifonari del Museo Baroffio sono conservati in apposite teche ed esposti a luce controllata, perché la pergamena con la quale sono realizzati è molto sensibile e degrada con una eccessiva esposizione alla luce. In occasione della visita del 5 gennaio l’antifonario sarà aperto e sfogliato dal musicista del museo, permettendo così una comprensione più diretta delle sue caratteristiche, ma permettendo anche al maestro Mauro Donadini di leggere e suonare le note dipinte sulle pagine di pergamena e coinvolgere i bambini ed i loro accompagnatori in un piccolo concerto dal vivo.

Il codice denominato Antifonario di Santa Maria del Monte è uno dei più antichi antifonari ambrosiani noti; è datato all’ultimo quarto del XIII secolo, presenta più di trenta capolettera miniati. Presenta la notazione musicale quadrata su tetragramma (con riga di fa in rosso e di do in giallo).

Nella giornata di domenica il Museo è contestualmente aperto per le visite, dallo 10 alle 18, permettendo a tutti l’osservazione dell’Antifonario. Tutto il pubblico potrà eccezionalmente visionare con la collaborazione del personale museale, i numerosi fogli di cui è composto l’antifonario. Tra le miniature che conserva c’è l’Ingresso di Cristo a Gerusalemme, S. Ambrogio che combatte gli Ariani a Santa Maria del Monte, S. Martino che taglia il mantello e numerose altre.

Il costo della visita è di 7 euro cadauno, con ingresso famiglia 20 euro (2 adulti e 2 bambini). La prenotazione è obbligatoria al 328.8377206: con una telefonata o con messaggio whatsapp.

di stefania.radman@varesenews.it
Pubblicato il 02 Gennaio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore