Case svaligiate con l’auto a noleggio: tre arresti a Bardello

A capo della banda un quarantacinquenne che studiava le abitazioni da colpire e faceva poi entrare in azione due complici ventenni

Avarie

Settecento euro in contanti, catenine d’oro, orecchini e anelli in tasca oltre ai ferri del mestiere: leverini e piedi di porco per sfondare, entrare e razziare le abitazioni.

La scia di furti nel Medio Verbano potrebbe forse portare la firma delle tre persone arrestate in flagranza di reato domenica sera a Bardello dopo che i carabinieri di Gavirate e Besozzo, dopo una serrata attività investigativa sono riusciti a risalire al gruppo finito in manette.

La mente dei colpi è ritenuta essere quella di un italiano di 45 anni residente a Besozzo che ha recedenti di polizia per reati in materia di favoreggiamento di immigrazione clandestina. I due complici sono due ragazzi di origini albaneesi, di 20 anni che avevano il compito di entrare negli appartamenti con estrema velocità ed arraffare tutto il possibile.

In questo modo, con questa tecnica, sono stati denunciati nella zona diversi furti, specialmente a Gavirate, Cittiglio, Cocquio Trevisago e Besozzo.

Per passare inosservati i tre avevano preso a noleggio una Peugeot a Lavena Ponte Tresa così da potersi muovere indisturbati con targa “pulita”.

Ma ieri sera i militari delle due stazioni sotto il comando della compagnia di Varese sono entrati in azione e sono scattate le manette.

I sospettati sono finiti di fronte al giudice con rito direttissimo e nell’udienza è stato convalidato per tutti e tre l’arresto e disposta la misura della custodia cautelare in carcere.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 gennaio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore