Emanuele Piovesan, a 13 anni è già un talento pluripremiato al pianoforte

Al liceo Musicale Vivona di Roma lunedì è andato in scena il concerto musicale dedicato alla giornata della memoria con la partecipazione straordinaria del giovane pianista di Cavaria

Emanuele Nazzareno Piovesan pianoforte

Al Liceo Musicale Vivona di Roma lunedì è andato in scena il concerto musicale dedicato alla giornata della memoria con la partecipazione straordinaria del giovane pianista tredicenne Emanuele Nazzareno Piovesan che ha eseguito un Valzer di Chopin e due danze di Moszkowski e Brahms a quattro mani con il Maestro Marcella Crudeli, ottenendo un grande successo e molti applausi da parte di studenti e professori.

Emanuele, vero talento del pianoforte, è residente a Cavaria con Premezzo, è uno studente della classe 1^E del Liceo Scientifico di Gallarate e frequenta da due anni il Magisterium di Approfondimento Musicale Pianistico diretto dal Maestro Marcella Crudeli che si tiene a Roma a seguito di una selezione di 6 allievi su candidature provenienti da tutta Italia.

Questo percorso lo ha portato ad esibirsi nello scorso anno in diversi concerti per pianoforte ed orchestra a fronte di una crescita musicale e concertistica di particolare importanza considerata la giovane età.

Tra questi il concerto per pianoforte da solista presso il Teatro Marcello in una spettacolare atmosfera caratterizzata da luci e resti romani e presso la Sala Baldini di Roma con Marcella Crudeli in un concerto per pianoforte a 4 mani in cui sono stati anche interpretati brani moderni per pianoforte composti dal Maestro Andrea Talmelli.

Emanuele Nazzareno Piovesan pianoforte

Con l’Orchestra ICDT diretta dal Maestro Daniele Camiz ha suonato il concerto per pianoforte e orchestra di Giovanni Paisiello in Fa maggiore n. 2 nella splendida cornice della Chiesa Valdese in Piazza Cavour a Roma e presso l’Auditorium di Santa Maria in Grandi dell’Università della Tuscia di Viterbo.

(Eccolo all’opera in un concerto di qualche mese fa)

Emanuele Nazzareno Piovesan è nato a Gallarate nel 2006, ha iniziato a suonare il pianoforte nel 2009 e dal 2011 i primi studi sotto la guida del maestro Emidio De Ambrosis. Nel 2013 ha intrapreso gli studi di pianoforte presso il Conservatorio “Giacomo Puccini” di Gallarate sotto la guida della pianista Sabrina Dente e dal 2018 sotto la guida della pianista Irene Veneziano. Dal 2016 al 2018 segue corsi e masterclass con Marcella Crudeli, Vincenzo Balzani, Olga Dzorenko e Sabrina Dente. Si iscrive nel 2017 all’EPTA Italy (European Piano Teachers Association).

Tra i tantissimi riconoscimenti ricevuti a livello nazionale e internazionale, ricordiamo quello più locale di tutti: Il Comune di Cavaria con Premezzo nel 2008 gli ha assegnato il Premio Mia Martini per giovani talenti.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 Gennaio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore