Nelle storie di due vedanesi tutto l’orrore del nazismo

Appuntamento domenica 26 gennaio, alle 10, in Sala consiliare. La mattinata si concluderà con un aperitivo offerto dall'Anpi

Auschwitz

Domenica 26 gennaio alle 10 nella Sala consiliare di Villa Aliverti, nell’ambito del Giorno della Memoria, l’Amministrazione comunale, la sezione Anpi Basso -Sankara  e l’Istituto comprensivo di Vedano Olona  organizzano un incontro che aprirà una finestra molto locale sulla tragedia della persecuzione.

«Ricorderemo e ricostruiremo la vita di due vedanesi vittime della follia nazista – spiega l’assessore alla cultura Simona Ghiraldi –  Sarà un momento di condivisione e riflessione su quanto è accaduto e non deve accadere mai più».

Daniela Franchetti, storica e docente, parlerà di Michele Vitale, mentre Rosanna Cataldo ricostruirà la storia di Renato Cohen.

L’incontro, a cui parteciperà il Consiglio comunale dei ragazzi e delle ragazze, sarà accompagnato dalla musica di Pasquale Bevilacqua, e si concluderà con un aperitivo offerto dalla sezione Anpi.

Le iniziative legate al Giorno della Memoria proseguiranno nel mese di febbraio con visite degli studenti vedanesi al Memoriale della Shoah di Milano.

La locandina

di
Pubblicato il 21 gennaio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore