Pianazzo, campo e spogliatoi saranno gestiti dalla “RDM”

Canone annuo: 100 euro. La decisione presa nel corso dell'ultima giunta

Avarie

Il campo di calcio del Pianazzo, teatro di tornei e sfide di calcio è di proprietà del Comune, ma per 100 euro l’anno e per cinque anni verrà gestito gestito dall’associazione “RDM Pianazzo”.

Lo ha deciso l’ultima giunta.

Entro il termine previsto dall’avviso pubblico licenziato dal Comune di Luino per la gestione dello spazio sportivo è pervenuta a Palazzo Serbelloni una sola manifestazione di interesse, presentata in data 12 dicembre 2019 proprio dalla  Associazione Sportiva “RDM Pianazzo”, che ha offerto per la concessione del campo di calcio il canone annuo “simbolico“ di 101 euro.

L’Associazione si prenderà carico degli oneri di manutenzione ordinaria quali la custodia, la pulizia e la manutenzione ordinaria del campo sportivo e degli spogliatoi, il taglio dell’erba, di arbusti e sterpaglie nel campo da gioco e nelle aree limitrofe, nonché lo sgombero neve ai fini dell’agibilità dell’impianto.

A carico dell’associazione sportiva saranno anche i costi di gestione dell’immobile concesso quali consumo di gas, acqua, energia elettrica, smaltimento rifiuti e spese assicurative e quanto altro necessario per il funzionamento della struttura, utile al perseguimento delle finalità dell’Associazione.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 gennaio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore