Tante storie per far viaggiare i bambini nel tempo

Incontro con Cesarina Briante domenica 2 febbraio a Gallarate alla Biblos Mondadori Bookstore, di Piazza della Libertà. Giochi, fiabe e leggende in dialetto

libri bambini

Filastrocche e proverbi in dialetto (con traduzione) per ritrovare i modi di dire di un tempo. Storie per bambini che vogliono imparare a viaggiare nel tempo (Edizioni EBS-Print) è una lettura che unisce leggende, giochi con la carta, ricette, alla storia reale del nostro territorio.  Il libro ha lo scopo di riaprire il dialogo sul passato, facilitare ai nonni il linguaggio utile a trasmettere la storia locale.

L’autrice, Cesarina Briante, è nata e vive a Somma Lombardo. Appassionata di storia locale, antropologia e culture antiche, è conosciuta per i suoi libri sul territorio. L’autrice incontrerà i bambini domenica 2 febbraio a Gallarate alla Biblos Mondadori Bookstore, di Piazza della Libertà. 

Tra le principali pubblicazioni di Cesarina Briante: “Una Strega a Somma Lombardo” e “ Misteri e Storie degli antichi borghi dell’Insubria” Ed. Macchione.
“La Strega del Verbano, Diario di una Nobildonna in terre Lombarde” autoprodotto in collaborazione con Etabeta – ps” “Lo scrigno degli Arcani Poteri, Memorie di una Strega della Terra Insubre” Edizioni EBS-Print

A livello amatoriale collabora con la Varese Nascosta e con altre attività presenti nel territorio. Nel 2018 con i racconti “Morgampo” e “La Leggenda delle croci del Sacro Monte”, ha partecipato alla compilazione di “Avanti i Secondi Plus Edition”, una raccolta composta dai racconti di 14 autori della provincia.
Sulla sua pagina Facebook “Una Strega a Somma Lombardo” scrive e racconta di usi e costumi locali corredati di immagini e fotografie dei secoli scorsi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 gennaio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore