Corbo (Pd): “C’è bisogno di unità tra le Istituzioni e dialogo tra le forze a politiche”

Giovanni Corbo, sindaco di Besnate e segretario provinciale del Partito Democratico, torna a chiedere collaborazione e strategie comuni per aiutare i sindaci ad affrontare l'emergenza coronavirus

giovanni corbo

Giovanni Corbo, sindaco di Besnate e segretario provinciale del Partito Democratico, torna a chiedere collaborazione e strategie comuni per aiutare i sindaci ad affrontare l’emergenza coronavirus.

«Siamo a sottolineare, nuovamente, il grande sforzo dei Sindaci varesini nel fronteggiare l’emergenza Covid-19. Proprio per questa ragione non possiamo che nutrire forti dubbi sulla circolare emanata in data 31 marzo da ATS Insubria e pervenuta ai Sindaci dei Comuni varesini e comaschi in cui si “ scarica “ sui Sindaci la responsabilità ( come facoltà ) di adottare “provvedimenti di quarantena” per le persone presenti sul territorio comunale che risultano essere contatti stretti di casi confermati di COVID – 19” – scrive Corbo -. I Sindaci hanno dimostrato sempre una forte collaborazione con ATS e con le Autorità Sanitarie, ma non possono sostituirsi ad esse in competenzea e funzioni che spettano, con ogni evidenza, suall’Autorità
Medica. Apprezziamo sempre i toni propositivi e collaborativi, non ci sono mai stati dubbi su questo, con cui gli Amministratori locali hanno impostato la loro azione durante tutta la fase emergenziale, ma tale atteggiamento non deve essere scambiato per remissività nell’accettare procedure che non trovano corrispondenza con le loro funzioni. I Comuni lombardi e varesini, in particolare, stanno rispondendo con grande vigore e celerità alle straordinarie richieste dei cittadini in questo periodo di emergenza. ATS faccia lo stesso. Siamo sicuri che la collaborazione da parte dei Sindaci non verrà meno».

«A loro va il plauso della Segreteria Provinciale PD per il lavoro estenuante che portano avanti durante questa emergenza. Ribadiamo che in questo momento c’è bisogno di grande unità tra le Istituzioni e di dialogo tra le forze a politiche. Biasimiamo chi soffia sul fuoco dell’emergenza e polemizza con le Istituzioni. Biasimiamo chi si scaglia contro i “ sindaci piddini “ in un momento in cui occorrerebbe far fronte comune. E’ solo grazie alla correttezza istituzionale di tutti i Sindaci, di qualsiasi schieramento politico, che si è riusciti finora a lavorare con grande coesione nonostante le criticità evidenti – prosegue Corbo -. In particolare il grande senso di responsabilità e le capacità del nostro Sindaco di Varese Davide Galimberti hanno saputo offrire un ottima spalla al lavoro delle Istituzioni, Governo e Regione in primis, per garantire il fronteggiare dell’emergenza. Oggi dobbiamo raccogliere le nostre energie per portare avanti la strategia per combattere il virus e pianificare le misure per fronteggiare le ricadute delle criticità economiche e sociali».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 aprile 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore