Scudo penale? “Inaccettabile, per la Lega i dirigenti che hanno commesso errori gravi non devono pagare”

Secondo il senatore Pd l'emendamento proposto dalla Lega coprirebbe eventuali errori dei vertici politici e amministrativi. "Un conto è tutelare medici, infermieri e operatori sanitari, un altro dare un colpo di spugna a tutto"

alessandro alfieri

«Salvini e la Lega vogliono lo scudo penale per i dirigenti che gestiscono l’emergenza sanitaria Covid-19, esentandoli così dalle responsabilità penali, civili e contabili, in caso di danni a operatori sanitari e pazienti».

Con queste parole il senatore del Partito Democratico, Alessandro Alfieri, denuncia l’emendamento della Lega, presentato al Senato che recita testualmente: “le condotte dei soggetti preposti alla gestione della crisi sanitaria derivante dal contagio non determinano, in caso di danni agli stessi operatori o a terzi, responsabilità personale di ordine penale, civile, contabile”.

La stessa accusa – va detto – era già stata riferita da alcuni all’emendamento proposto dal Pd, nei giorni scorsi. Ora, secondo Alfieri però c’è una differenza nel testo delle due proposte parlamentari: «Un conto è tutelare medici, infermieri e operatori sanitari – continua Alfieri – che possono compiere degli errori lavorando sotto pressione e con turni massacranti, limitando la loro responsabilità al dolo e alla colpa grave, come proposto dal PD. Un altro conto è questo tentativo di colpo di spugna per tutti gli errori commessi da chi ha responsabilità di direzione e di gestione a danno di operatori sanitari e pazienti. Questo è inaccettabile sotto ogni punto di vista».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 aprile 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Andy181

    Dal sito tpi.it:
    “Rimane invece ancora in piedi la richiesta del Pd (prima firma Marcucci) di modificare il decreto Cura Italia. “L’emendamento del Pd – sottolinea Trussardi – è ancora più peggiorativo di quello presentato e poi ritirato dalla Lega, perché elimina qualsiasi responsabilità civile e penale a meno di ‘macroscopiche colpe gravi’. Se venisse approvato questo emendamento, il termine macroscopico verrebbe interpretato diversamente da difesa e accusa, dando vita a discussioni eterne in fase processuale. E resta, come nel caso della proposta leghista, la possibilità di estendere la validità della norma anche alle figure politiche in eventuali casi di concorso nel reato”.

Segnala Errore