Livio Proli, ex Armani, è il nuovo ad del Gruppo Missoni

Il manager 52enne scelto per guidare l'azienda nel dopo-epidemia. Angela Missoni: «Ha talento ed esperienza, valorizzerà le potenzialità del gruppo»

livio proli amministratore delegato missoni

Livio Proli è il nuovo amministratore delegato del Gruppo Missoni: la notizia è stata diffusa ieri – lunedì 4 maggio – dall’azienda che ha il proprio quartier generale a Sumirago.

Proli, che ha 52 anni ed è nato in Piemonte a Mondovì, torna quindi nel campo della moda dopo la lunga esperienza all’interno del Gruppo Armani del quale è stato anche direttore generale per parecchi anni. Per diverse stagioni il suo volto è stato familiare anche per gli sportivi visto che ha guidato – con alti e bassi, vittorie ma anche critiche – in prima persona anche l’Olimpia Milano, il club di pallacanestro che fa parte della “galassia Armani” da un quindicennio.

La nomina del manager è stata “benedetta” da Angela Missoni, figlia dei fondatori della maison, Ottavio e Rosita, che ricopre l’incarico di presidente e direttore creativo del gruppo: «Sono sicura che Livio Proli, con il suo talento e la sua esperienza, sarà in grado di valorizzare le potenzialità di Missoni e guidare il suo team con la giusta leadership, garantendo la necessaria evoluzione nell’attuale contesto stimolante. Non vedo l’ora di iniziare la nostra collaborazione e di affrontare insieme i nostri futuri ambiziosi progetti».

Soddisfatto del “nuovo acquisto” per la squadra dirigenziale anche Maurizio Tamagnini, amministratore delegato di FSI (Fondo Strategico Italiano), il fondo che detiene oltre il 40% del gruppo varesino della moda: «Sono particolarmente soddisfatto dell’arrivo di Livio Proli a capo di Missoni. La sua grande esperienza nel lusso Made in Italy sarà fondamentale per lo sviluppo di un marchio di moda iconico come Missoni. FSI ritiene che nel recupero post-pandemia Missoni sarà in grado di esprimere al meglio la sua unicità, e Livio Proli sarà il motore della sua espansione».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 05 Maggio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.