Sparatoria a Giubiasco, tre morti

Il tragico evento è accaduto verso le 14.00 in un locale di piazza Grande. Un poliziotto in pensione ha aperto il fuoco contro due persone e si è poi suicidato

Polizia Cantonale

Il Ministero pubblico e la Polizia cantonale comunicano che oggi, poco dopo le 14.00, all’interno di un esercizio pubblico in piazza Grande a Giubiasco, c’è stata una sparatoria con il triste epilogo di tre morti.

Stando a una prima ricostruzione fatta dalle forze dell’ordine intervenute, un 64enne ex agente della Polizia cantonale domiciliato nel Locarnese e in pensione da alcuni mesi, è entrato nel locale sparando con una pistola a un 60enne cittadino svizzero del Bellinzonese e alla moglie dalla quale era separato, una 47enne cittadina svizzera pure domiciliata nel Bellinzonese.

Entrambi sono deceduti sul posto a causa delle gravi ferite riportate. Il 64enne si è poi suicidato sparandosi.

Sul posto, oltre ad agenti della Polizia cantonale e, in supporto, della Polizia comunale di Bellinzona, sono intervenuti i soccorritori della Croce Verde di Bellinzona.

Al fine di consentire le verifiche e i rilievi del caso, l’intera zona è stata isolata e messa in sicurezza.

L’inchiesta per chiarire le cause della sparatoria è in corso ed è coordinata dal Procuratore pubblico Roberto Ruggeri.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 17 Maggio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.