“L’ultima spiaggia” riapre ma solo per gli abitanti di Travedona, Comabbio e Cadrezzate con Osmate

Verso la fine di giugno potrebbe essere pronto il nuovo bando necessario per assegnare la gestione della spiaggia

ultima spiaggia travedona monate

“L’ultima spiaggia” a Travedona Monate riapre, ma solo per gli abitanti di Travedona, Comabbio e Cadrezzate con Osmate, e con alcune regole da rispettare per ridurre il rischio di nuovi contagi a causa del Coronavirus.

L’amministrazione ha stabilito che l’area pubblica affacciata sul Lago di Monate ormai nota come “Ultima spiaggia” resterà aperta finché la gestione della zona non sarà assegnata attraverso il nuovo bando (link all’articolo), che potrà essere pronto già entro la fine di giugno. Si potrà accedere alla spiaggia nei giorni festivi e prefestivi dalle 10:00 alle 18:00.

«Abbiamo risolto – spiega il sindaco di Travedona Monate Laura Bussolotti – i problemi nati a causa dello scioglimento del Consorzio del Lago di Monate. Siamo al lavoro per ultimare il bando necessario per l’assegnazione, e pensiamo di riuscire a pubblicarlo già verso la fine di giugno. A questo punto il bando resterà aperto per circa un mese, dopodiché la spiaggia verrà data nuovamente in gestione».

Fino a quel momento però, i cittadini di Travedona Monate, Comabbio e Cadrezzate con Osmate potranno continuare ad accedere all'”Ultima spiaggia” liberamente (con un documento d’identità che dimostri la residenza), ma solo fino a un massimo di 150 persone alla volta e solo se muniti di mascherina. Una volta all’interno, inoltre, non si potranno praticare attività ludiche, bisognerà evitare gli assembramenti, stare lontani almeno un metro dagli altri e tenere un metro e mezzo di distanza tra sdraio, lettini e asciugamani.

«Per il momento – spiega il sindaco di Travedona Monate – la manutenzione della spiaggia sarà garantita a turno dai comuni di Travedona Monate, Comabbio e Cadrezzate con Osmate. Le nostre amministrazioni hanno instaurato un’ottima collaborazione e speriamo di riuscire ad assegnare nuovamente e al più presto la gestione dell'”Ultima spiaggia”».

di
Pubblicato il 19 giugno 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Matteo Malcom Zen
    Scritto da Matteo Malcom Zen

    Beh per i locals è una bella rivincita, il lago tutto per loro!
    Per noi forestieri una speranza di poterci tornare almeno a settembre se fa bello come l’anno scorso :-)

Segnala Errore