Motomondiale, si replica a Jerez: Mv Agusta punta a migliorare

Domenica 26, terza prova iridata per le Moto2, la seconda consecutiva in Andalusia. Buono spunto di Manzi nelle prove libere, le F2 della Schiranna vogliono replicare la zona punti

simone corsi mv agusta forward moto2 motomondiale 2020 jerez

Secondo weekend di gara in una settimana per piloti e squadre del Motomondiale, che dopo il GP di Spagna disputato domenica 19 sono pronti a gareggiare domenica 26 nel GP di Andalusia sul medesimo tracciato, quello di Jerez de la Frontera intitolato ad Angel Nieto.

In gara come di consueto anche le MV Agusta F2 gestite dal team Forward Racing che nel primo dei due appuntamenti di Jerez hanno faticato in prova ma ottenuto buoni risultati in gara (la categoria è quella di mezzo, la Moto2), con 6 punti complessivi frutto dell’11° posto colto da Manzi e dal 15° ottenuto da Corsi. Risultati che fanno ben sperare i tifosi della Casa varesina che quest’anno festeggia i 75 anni di attività.

Manzi e Corsi hanno portato in pista le MV per le prime due sessioni di prove libere ottenendo tempi non omogenei: il giovane riminese è stato il migliore del box Forward ottenendo un nono posto della FP1 grazie a un giro in 1.41.7 che è stato di ben sei decimi più basso rispetto a quello delle qualificazioni della scorsa settimana, poco più di 2 decimi superiore al migliore in pista, Bezzecchi; Manzi non si è ripetuto nella FP2 nella quale i tempi sono stati per tutti più alti, complice anche il gran caldo che in Andalusia la fa da padrone. Corsi invece ha remato nelle retrovie nella prima sessione ma nella FP2 non ha perso altro tempo, risalendo nella classifica fino al 23° posto.

Oggi – sabato 25 – nuova sessione di libere in mattinata e, soprattutto, le qualificazioni alla gara: l’imperativo per le MV è ottenere una posizione in griglia un po’ migliore rispetto a sette giorni fa (diciamo: intorno alla 15a posizione sarebbe un buon risultato) per dover imbastire una rimonta meno difficile in gara, dove le F2 della Schiranna in genere dimostrano di avere un passo costante e migliore. Il semaforo verde si accenderà – per la Moto2 – domenica 26 luglio alle 12.20 in punto.

Damiano Franzetti
damiano.franzetti@varesenews.it

VareseNews è da anni una realtà editoriale, culturale e sociale fondamentale per il territorio. Ora hai uno strumento per sostenerci: unisciti alla membership, diventa uno di noi.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 25 Luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.