Piantone e piantine: la risposta di Varese 2.0 a Crugnola

La risposta del movimento civico Varese 2.0 alla lettera del consigliere comunale della lista Galimberti

piantone varese

Caro Direttore,
avremmo volentieri evitato di rispondere alle parole del Consigliere Valerio Crugnola, contenute nella lettera del 4/7 u.s. e a lei indirizzata ed intitolata “Dal Piantone alle piantine; la città disalberata”.

Purtroppo nella medesima Il Consigliere ha inopinatamente tirato in causa il Vice Sindaco di Varese Daniele Zanzi, peraltro sarcasticamente indicato come “rappresentante istituzionale con delega all’innaffiatoio”, e ciò ci obbliga ad una doverosa replica.

Il Consigliere Crugnola, filosofo nel titolo ma urbanista nel cuore (e a cui siamo sinceramente affezionati per alcune memorabili gesta come “basta con i Legnanesi” – a cui seguì legittima e brillante reprimenda della Teresa – o per aver dichiarato che si sarebbe dimesso al primo Consiglio Comunale del 2016, o ancora per la sua coraggiosa richiesta di intitolazione dell’Ippodromo Le Bettole a Pinuccio Molteni) dovrebbe sapere che i destinatari della sua richiesta sono altri, ovvero l’Assessore all’Ambiente per il Piantone di Via Veratti e l’Assessore alla Pianificazione Territoriale e ai Lavori Pubblici per ”la disalberazione della città” ed il consumo di suolo.

Esprimiamo, innanzitutto, la nostra vicinanza all’Assessore De Simone per questo inutile attacco, certi che ha fatto tutto il possibile nella dolorosa vicenda del Piantone di Via Veratti, e consapevoli che, senza Covid, quest’ultima avrebbe certamente avuto una sua evoluzione.

Dobbiamo peraltro dire che il richiamo di Crugnola al patrimonio paesaggistico e arboreo immiserito ci riempie il cuore di gioia. Egli sa quanto questo tema sia in cima ai pensieri di Varese 2.0 e siamo orgogliosi che anche lui se ne faccia portabandiera…un alleato davvero insperato.

Lo aspettiamo in Consiglio, quando, in uno dei suoi poderosi interventi, ci illuminerà sul futuro urbanistico ed arboreo della città, magari bacchettando la sua Giunta, sull’ancora eccessivo consumo di suolo previsto.

Infine, il campionato 2021/26 deve ancora cominciare. Crugnola ci annuncia che ci saranno cambiamenti nel modulo e nei giocatori, quasi desse per certa la vittoria.

Beato lui…noi siamo certi di una cosa sola, non ci sarà più spazio per gli utili idioti (e non si dica che non siamo capaci di autocritica…ma lui cosa ne pensa?)

Cordialmente

Movimento Civico Varese 2.0

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore