Tronchi a rischio caduta, chiuso l’accesso alla Cascata del Pesegh

La presenza di alcuni tronchi pericolanti ha portato il comune a disporre la chiusura dell'accesso alla Cascata del Pesegh

Brinzio, la cascata del Pesegh - foto di Mirko Costantini

Vietato l’accesso alla Cascata del Pesegh. È quanto ha disposto il comune di Brinzio con un’ordinanza firmata nelle scorse ore data la presenza di molti tronchi d’albero in cima al salto, che potrebbero cadere e arrecare danni a persone e cose.

Quei tronchi si sono accumulati dopo la forte alluvione del 7 giugno scorso che ha causato lo schianto di numerosi alberi che sono quindi precipitati nel Torrente Valmolina e hanno percorso il corso d’acqua, fino a giungere appunto alla Cascata del Pesegh.

Quindi “dato atto che è stato appurato che in sommità al punto di caduta dell’acqua della cascata vi è un insieme di tronchi di alberi -si legge nell’ordinanza- che potrebbero cadere al suolo nelle immediate vicinanze della cascata, provocando possibili danni ai visitatori del percorso naturalistico […] si è giunti alla conclusione di ritenere necessario chiudere l’area in prossimità della cascata del Pesegh, nel tratto in cui i tronchi potrebbero schiantarsi al suolo creando possibili pericoli per gli utenti“.

In ogni caso nei prossimi giorni sarà possibile ammirare la cascata, in tutta sicurezza, dalla terrazza panoramica superiore che si raggiunge seguendo il sentiero d’accesso principale al sito.

Nubifragio sul Varesotto: in otto ore è caduta la pioggia di un mese

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 agosto 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da carlo196

    Ma a quasi due mesi dall’alluvione non si è trovato modo di fare qualcosa per rimuovere quei tronchi di albero?

Segnala Errore