Quantcast

Giuliano Pisapia a Saronno per sostenere Augusto Airoldi

L’ex sindaco di Milano ed eurodeputato del Pd in piazza Libertà insieme ad Elisabetta Strada, consigliere regionale di Lombardi civici europeisti

Giuliano Pisapia a Saronno per sostenere Augusto Airoldi

Appuntamento elettorale per le liste a sostegno di Augusto Airoldi, candidato sindaco di Saronno sostenuto da Pd, lista civica Augusto Airoldi sindaco e Tu@ Saronno.

TUTTO SULLE ELEZIONI A SARONNO

In piazza Libertà a Saronno, sotto un bel sole estivo, sono arrivati martedì 15 settembre l’ex sindaco di Milano ed eurodeputato Giuliano Pisapia e la consigliera regionale Elisabetta Strada.

Airoldi, reduce dall’incontro con le mamme degli studenti delle scuole saronnesi tenuto poche ore prima, ha esordito ringraziando ed elogiando Pisapia: «È un momento importante della nostra campagna elettorale, Pisapia è una presenza che ha molto da dire per noi. Ex primo cittadino di Milano, è colui che ha messo in moto quel meccanismo virtuoso che ha permesso all’attuale sindaco Sala di rendere Milano una delle città più invidiate d’Europa. Per noi lui è un esempio di buona amministrazione, ciò di cui abbiamo bisogno anche a Saronno. È un uomo di valore, sia a livello umano che a livello politico».

Il candidato sindaco, prima di iniziare, ha anche espresso un pensiero per il sacerdote di Como ucciso a coltellate: la serata si è aperta con un minuto di silenzio dedicato a don Roberto Malgesini.

«La politica del centrodestra non è più tollerabile, non segue il bene comune. Speriamo nella elezione di Airoldi per cambiare anche qui a Saronno», ha detto Roberta Starda.

«Voglio parlare più di Augusto che di me – ha invece detto Pisapia -. È importante sapere quanto sia affidabile una persona, e Airoldi lo è. A Saronno Augusto propone una città amica, che fa le scelte e si confronta sugli errori commessi. Uno dei tanti auguri che faccio al candidato sindaco è quello di poter mettere da parte il suo lavoro e di dedicare tutto il suo impegno ai cittadini. Airoldi è sempre stato presente con iniziative in città e ha sempre fatto dell’unità un punto cardine della sua politica e delle sue idee. C’è una coalizione in cui c’è anche una presenza civica che rappresenta i cittadini, un gruppo che non appartiene ad alcun partito e che vuole contribuire a migliorare Saronno. Questa coalizione può governare la città».

«Un tema sicuramente caldo è quello dell’ospedale: il Parlamento Europeo ci ha messo a disposizione 36 miliardi e la destra non è d’accordo su queste somme, che invece ci servono, soprattutto per la sanità – ha aggiunto Pisapia -. È una disponibilità economica che l’Italia non ha mai avuto e che la destra, che comanda anche qui a Saronno, rifiuta. Bisogna scegliere una persona di cui si è convinti per migliorare le condizioni di questa città, cosa che l’attuale amministrazione non è stata capace di fare. Il programma di Augusto è un programma completo e soprattutto concreto. L’esperienza e la professionalità di Augusto, sempre avendo le attenzioni per gli altri, fa sì che il suo voto diventi la scelta vincente per ripartire, cambiando. Sono contento di essere qui e di dare il mio appoggio ad Augusto, il nostro territorio ha bisogno di tanta Europa. Augusto è in grado di rispondere a tutte le domande dei cittadini: è la persona giusta, al momento giusto, per fare le cose giuste».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore