La Openjobmetis si mette il vestito gessato

Pallacanestro Varese ha svelato le canotte da gioco ufficiali che Scola e compagni utilizzeranno nel campionato 2020-21, prodotte da Macron

maglia canottiera basket openjobmetis pallacanestro varese

Luis Scola e i suoi compagni si presenteranno in “gessato” sui parquet della prossima Serie A. Lo ha rivelato la Pallacanestro Varese che ha diffuso sui propri canali social la maglia ufficiale per la stagione 2020-21, prodotta dallo sponsor tecnico Macron come già nella passata annata sportiva.

Due le divise prodotte, entrambe con il medesimo motivo; la prima è bianca con le “righine” sottilissime rosse, la seconda è speculare: viste da vicino, le “righine” sono formate da una serie di piccole “V” incolonnate. Una sola grande scritta per lo sponsor, Openjobmetis, almeno sul davanti, mentre per il momento non sono visibili né il retro né il carattere utilizzato per numeri e nomi dei giocatori. La stella dei dieci scudetti è in giallo, al centro, al di sotto di un colletto biancorosso a V. Macron – azienda bolognese – ha posizionato il proprio logo sulla destra, mentre dal lato del cuore è stampato lo stemma della società.

Sparisce invece il nero, colore che lo scorso anno era stato utilizzato nella versione da trasferta della curiosa maglia a bande verticali; nera era anche la maglia “di coppa” che Varese vestì due stagioni or sono per la Fiba Europe Cup (l’anno in cui la squadra arrivò in semifinale). Questa volta invece, la scelta è ricaduta sulle tonalità della tradizione, quella dei colori cittadini.

Damiano Franzetti
damiano.franzetti@varesenews.it

VareseNews è da anni una realtà editoriale, culturale e sociale fondamentale per il territorio. Ora hai uno strumento per sostenerci: unisciti alla membership, diventa uno di noi.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 24 Settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.