Malnate, l’appello del sindaco: “Rispettate le regole”

Il primo cittadino Irene Bellifemine ha diffuso un video tramite il quale aggiorna sui dati dei contagi ed evidenzia le nuove norme

irene bellifemine malnate

Il sindaco di Malnate Irene Bellifemine ha pubblicato un video sulla pagina Facebook del Comune facendo il punto sulla situazione dei contagi in città e spiegando le norme del nuovo decreto.

«Abbiamo una media di sette persone positive: con la velocizzazione dei tamponi, diverse persone hanno contratto il virus e sono guarite ma altre si sono avvicendate. Abbiamo anche un numero di persone in isolamento fiduciario che sono entrate in contatto con contagiati o hanno lievi sintomi e sono in attesa del test. Le scuole sono sotto controllo e non ci sono casi finora».

«Quello che ha previsto il nuovo decreto legge è l’utilizzo obbligatorio della mascherina, che deve essere utilizzata sempre nelle piazze e nelle strade. La regola è: tenerla sempre, se siamo in spazio aperto come il bosco possiamo abbassare ma pronti a rimetterla in caso di contatto con qualcuno. È importante l’utilizzo della mascherina anche in casa quando ci sono ospiti, che non sono conviventi. L’obbligo è anche per i luoghi pubblici come bar e ristoranti».

«Vi esorto a rispettare le regole, non creare assembramenti e igienizzare le mani quanto più possibile. Noi malnatesi abbiamo dimostrato che siamo in grado di seguire le norme ed essere cittadini attivi nel collaborare per l’emergenza».

Aggiornamenti

+++ Aggiornamento del Sindaco +++Irene Bellifemine Sindaco per Malnate

Pubblicato da Città di Malnate su Giovedì 8 ottobre 2020

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore